covid-test-di-massa-alla-scuola-steiner-di-origlio
Uno degli edifici della Scuola Steiner di Origlio (Ti-Press/Archivio)
06.05.2021 - 17:50
Aggiornamento: 19:20

Covid, test di massa alla Scuola Steiner di Origlio

L'indagine ambientale è stata chiesta dal medico cantonale dopo che numerosi allievi sono risultati positivi. Attivata nel frattempo una pre-quarantena.

Numerosi allievi positivi al Covid-19 alla Scuola Steiner di Origlio negli ultimi giorni. E da qui, la richiesta da parte dell'Ufficio del medico cantonale di organizzare un'indagine ambientale estesa con l'obiettivo di limitare la diffusione del virus. La direzione della scuola ha preferito per ora non rilasciare dichiarazioni, ma da nostre informazioni nell'istituto che segue il metodo d'insegnamento Waldorf già oggi pomeriggio è scattata una pre-quarantena precauzionale che dovrebbe durare almeno un paio di giorni. Ossia, il tempo che l'Ufficio del medico cantonale possa valutare i risultati dei test di massa che verranno condotti domani.

La pre-quarantena vale per tutti i circa 170 allievi e circa 30 docenti della scuola. I test salivari molecolari invece non sono obbligatori, seppur fortemente consigliati. Esclusi i più piccoli bambini degli asili e del nido, il test è previsto per tutti i giovani dalla prima alla dodicesima classe. Sempre da nostre informazioni, la direzione ha chiesto anche agli allievi già in quarantena famigliare di effettuare domani il test. Le eccezioni, oltre ovviamente a chi non acconsentirà, riguardano unicamente chi potrà provare di essere stato positivo al Covid negli ultimi mesi. La pre-quarantena terminerà su decisione del medico cantonale Giorgio Merlani, che stabilirà – in base all'esito dell'indagine – se procedere con ulteriori quarantene di classe o meno, come prassi in altri istituti scolastici.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved