NJ Devils
5
PHI Flyers
2
3. tempo
(1-1 : 1-0 : 3-1)
CHI Blackhawks
0
SJ Sharks
2
3. tempo
(0-0 : 0-1 : 0-1)
BOS Bruins
2
VAN Canucks
2
3. tempo
(1-1 : 0-1 : 1-0)
ANA Ducks
0
TOR Leafs
2
2. tempo
(0-0 : 0-2)
miniera-d-oro-di-sessa-apertura-il-1-maggio
TI-PRESS
L'antico carrello per la caccia all'oro
Luganese
27.04.2021 - 17:370
Aggiornamento : 19:20

Miniera d'oro di Sessa, apertura il 1° maggio

Le visite il sabato e la domenica e da luglio ad agosto anche il giovedì e il venerdì

La Miniera d’oro di Sessa si appresta a riprendere l’attività. La struttura sarà di nuovo agibile a partire dal 1° maggio 2021 e per maggio e giugno le visite saranno garantite il sabato e la domenica alle 10 e alle 14; mentre in luglio e agosto le apertura saranno estese anche al giovedì e al venerdì. Per i gruppi interessati composti da più di 10 persone sono possibili, previa prenotazione, visite in altri momenti della settimana.  A causa delle misure restrittive dovute alla pandemia si raccomanda tuttavia la prenotazione.

Migliorati alcuni punti didattici all'interno del cunicolo 

Nel periodo di chiusura forzata a causa del Covid, i membri del comitato, aiutati dalle guide, si sono più volte ritrovati a preparare una migliore sistemazione di alcuni punti didattici all’interno del cunicolo principale della Miniera: oltre ai rumori tipici dei lavori di estrazione dei minerali, da quest’anno il pubblico potrà vivere l’esperienza della perforazione con “la rivoltella” (martello pneumatico). Ma la grande novità - evidenziano i promotori in un comunicato stampa - riguarda la sistemazione del nuovo parcheggio per i visitatori vicino al campeggio “Al Parco d’Oro” con un sentiero ben attrezzato, appena terminato, per accedere senza difficoltà alla Miniera. L’associazione sta lavorando anche su altri fronti: ha preparato alcuni percorsi minerari da proporre agli escursionisti nella meravigliosa zona del Malcantone, regione ricca di molte sorprese dal punto di visto geologico, minerario e storico. Prosegue, inoltre, nonostante gli intoppi dovuti alla pandemia, il progetto transfrontaliero denominato Mineralp che si propone il recupero e la diffusione delle conoscenze del patrimonio alpino e prealpino legato allo sfruttamento delle risorse naturali, in particolare i metalli. Per il momento - informano i promotori - questo lavoro ha permesso di individuare e approfondire meglio tutto ciò che è legato al patrimonio minerario e geologico esistente sul territorio malcantonese. Infatti il Malcantone si rivela un territorio con molte testimonianze diversificate tra loro tali da creare le premesse per la realizzazione di un geo-parco e parco minerario. La motivazione per ricerche e approfondimenti scientifici sulle attività minerarie degli ultimi due secoli non manca. 

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved