la-citta-dia-500-franchi-ai-genitori-per-ogni-figlio
La mozione propone il contributo di 500 franchi ai genitori per ogni figlio (Ti-Press/Archivio)
Luganese
11.04.2021 - 18:560
Aggiornamento : 19:42

'La Città dia 500 franchi ai genitori per ogni figlio'

Lugano, una mozione propone il contributo per far fronte al calo di abitanti e alla riduzione della nascite del 13,8% rispetto al 2019

"Un contributo finanziario, per i domiciliati a Lugano, di almeno 500 franchi per ogni figlio nato o adottato". Nella sostanza è quanto chiede la mozione presentata dai consiglieri comunali di Lugano Giovanni Albertini, Sabara Beretta Piccoli (entrambi indipendenti e passati al Movimento Ticino e lavoro) ed Edoardo Cappelletti (Pc). Una mozione che propone il contributo ai nuclei familiari con un guadagno annuo non superiore ai 120'000 franchi e su una sostanza non superiore ai 400'000 franchi. Al momento della nascita o dell'adozione del bambino, ed entrambi i genitori devono essere domiciliati a Lugano. Per le altre condizioni di accesso al contributo, secondo i mozionanti, potrebbero essere applicate invece per analogia le relative disposizioni previste dal diritto cantonale. Per quale motivo la Città dovrebbe dare tale contributo? I mozionanti constatano che Lugano è passata da 67'082 abitanti del 2019, ai 66'491 registrati a dicembre del 2020, un calo di poco meno di 600 residenti, pari allo 0.9%. Alla base del fenomeno c’è il peggioramento del saldo nascite-decessi: le nascite sono state appena 436, settanta in meno rispetto ai 506 dell’anno precedente, un calo del 13,8%. Oltre alla carenza delle nascite, a Lugano c'è un problema legato alle partenze. I tre consiglieri comunali ritengono che molti cittadini decidano di lasciare la città, perché gli affitti risultano essere troppo cari cosi come i costi fissi che bisogna pagare, mentre gli stipendi stagnano e il margine, per la maggior parte dei cittadini di ceto medio-basso, per cercare di arrivare alla fine del mese si è ormai esaurito.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved