inseguimento-a-lugano-con-minacce-agli-agenti-fermato-27enne
(Ti-Press)
23.03.2021 - 14:390
Aggiornamento : 17:29

Inseguimento a Lugano con minacce agli agenti, fermato 27enne

Un 27enne svizzero ha impegnato gli agenti di Lugano in un inseguimento per le vie della Città minacciando infine gli agenti con una chiave inglese

a cura de laRegione

Un 27enne svizzero domiciliato nel Bellinzonese ha impegnato gli agenti della polizia di Lugano in un movimentato inseguimento la notte del 21 marzo intorno alla una. L'automobilista è stato fermato da una pattuglia della polizia della Città, insospettita dal fatto che circolasse in Riva Vella con una vettura con la targa parzialmente nascosta. Poco collaborativo all'inizio, è poi fuggito in auto in direzione Cassarate inseguito dalla pattuglia, inanellando una serie di gravi infrazioni, con un sorpasso in curva su due veicoli senza visuale su Riva Albertolli a velocità superiore al limite di 30 km/h e un passaggio con il rosso all'intersezione con viale Cattaneo. Anche davanti al posto di blocco allestito in Via San Giorgio, il guidatore ha cercato inizialmente di fare inversione di marcia, per poi arrestarsi e scendere dall'auto con in mano una chiave inglese con cui ha minacciato gli agenti che l'hanno infine bloccato e ammanettato. Oltre al ritiro della patente, il 27enne, denunciato al Ministero pubblico quale pirata della strada per grave infrazione alla Legge federale sulla circolazione stradale, dovrà rispondere di guida in stato di inattitudine, violenza o minaccia contro le autorità e i funzionari, impedimento di atti dell'autorità nonché di infrazione alla Legge federale sulle armi.

 

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved