lugano-l-accoltellatrice-gia-indagata-per-terrorismo
(Rescue Media)
24.11.2020 - 19:04
Aggiornamento : 25.11.2020 - 12:49

Lugano, l'accoltellatrice già indagata per terrorismo

Stando alla FedPol la donna autrice dell'aggressione era finita sotto inchiesta nel 2017

Dopo l'accoltellamento di Lugano, si è svolta alla Centrale operativa della polizia cantonale a Bellinzona una conferenza stampa. Presenti il presidente del governo Norman Gobbi, il comandante della polizia cantonale Matteo Cocchi e, in collegamento video, la direttrice dell'ufficio federale di polizia svizzera FedPol Nicoletta Della Valle.

Secondo quanto si apprende, la persona fermata era già conosciuta dalle autorità, essendo stata oggetto di monitoraggio da parte della polizia cantonale. Si indagano eventuali legami con il terrorismo, ma è ancora presto per collegare l'accoltellamento ad altri fatti già avvenuti in Europa. 

La 28enne arrestata, stando a quanto comunicato via twitter dalla FedPol, era già comparsa in un'indagine di Polizia del 2017 relativa al terrorismo jihadista.

Leggi anche:

'Ho visto una donna a terra nel sangue, un'altra con un coltello'

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
accoltellamento lugano manor polizia cantonale
Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved