in-fiamme-il-mulino-di-maroggia
(Rescue Media)
+3
Luganese
23.11.2020 - 17:570
Aggiornamento : 25.11.2020 - 12:54

In fiamme il mulino di Maroggia

Un enorme rogo ha avvolto la struttura a Maroggia, paura e preoccupazione fra gli abitanti per il timore che l'incendio si estenda alle case vicine

Un enorme incendio è divampato al Mulino di Maroggia pochi minuti fa. Stando alle testimonianze, si sarebbe sentito un forte boato simile a un'esplosione. Il gran fumo e le dimensioni dell'incendio stanno preoccupando le persone che abitano vicino, che temono che le fiamme possano coinvolgere anche le loro case. L'odore di fumo è percepibile fino al lungolago di Lugano. 

"Sembra di stare vicino a un vulcano" ha dichiarato una persona che abita nelle vicinanze.

Come comunica Rescue Media, la Polizia ha isolato completamente la zona, bloccando la strada Cantonale a Bissone e Melano. Disagi anche sull'A2. La palla di fuoco è visibile a chilometri di distanza.   

Una nostra giornalista riferisce che a Melide numerose persone si sono riversate in strade, molte in cerca di un passaggio in auto dal momento  che anche la circolazione dei treni, come riferisce la polizia cantonale, è ferma. 

Sul posto sono intervenuti agenti della Polizia cantonale e, in supporto, della Polizia della città di Lugano, della Polizia della città di Mendrisio, della Polizia comunale di Chiasso, della Polizia Ceresio Sud, i soccorritori del SAM nonché i pompieri di Lugano, di Melide, del Centro Soccorso Cantonale Pompieri Mendrisiotto e della Difesa dell'Impresa FFS con il treno di spegnimento. Già in atto le deviazioni del caso. Sono stati evacuati gli abitanti degli stabili vicini. Stando a quanto riporta la polizia, non vi sono feriti. Ingenti per contro i danni alla struttura. A chi abita in zona si raccomanda di mantenere chiuse le porte e le finestre, evitando di avvicinarsi all'area dell'incendio. 

Guarda 3 immagini e 4 video
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved