e-morto-giorgio-gianola-ex-sindaco-di-bissone
28.04.2020 - 08:10

È morto Giorgio Gianola, ex sindaco di Bissone

L'imprenditore fu al centro di un'aspra polemica con la Sinistra sfociata per l'ex politico in una condanna penale per diffamazione.

L'annuncio lo hanno dato la compagna, i figli e le sorelle. Giorgio Gianola, imprenditore, è morto il 25 aprile a Paradiso a 86 anni. Sindaco di Bissone di Lega-Udc-Indipendenti tornò sulla scena politica nel 2014 quando in Consiglio comunale avvenne il suo subingresso per il Movimento Nuova Bissone guidato da Ludwig Grosa. A sollevare discussioni nell'allora travagliato mondo politico bissonese fu la Sinistra che aveva alzato il tono della polemica distribuendo in paese un volantino in cui si ricordavano le dimissioni, nella seconda metà degli anni Ottanta, dell'allora sindaco Gianola. 

Nel 2016 Gianola accettò la condanna per diffamazione per un articolo pubblicato nel 2013 sul "Mattino della domenica". Gli venne inflitta una pena pecuniaria di 50 aliquote giornaliere, per un totale di 4'000 franchi, per il reato di ripetuta diffamazione nei confronti dei consiglieri comunali socialisti Roger Bacciarini e Ugo Ballinari.

 

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved