15.02.2020 - 10:47

Castagnola, che ci fa quel parallelepipedo vicino alla Chiesa?

Bianchetti e Marioli chiedono spiegazioni al Municipio di Lugano su una nuova costruzione che fa discutere i residenti della zona.

castagnola-che-ci-fa-quel-parallelepipedo-vicino-alla-chiesa
L'edificio nel mirino

Che genere di opera è quella sorta da poco tempo al numero civico 1 di via Tamporiva a Castagnola? Ha ottenuto una regolare licenza edilizia da parte del Municipio? Sono le prime due domande poste al Municipio di Lugano in un’interrogazione firmata da Gianmaria Bianchetti e Nicholas Marioli, entrambi consiglieri comunali della Lega dei ticinesi.

L’edificio è stato ultimato di recente a pochi metri dalla splendida e suggestiva chiesa di san Giorgio e al suo piccolo cimitero. Stando ai due consiglieri comunali leghisti, la curiosa costruzione a forma di parallelepipedo di color grigio pare abbia fatto alquanto discutere in maniera critica i residenti della zona perché ritenuta fuori posto.

Tanto che nell’interrogazione si riportano proprio le perplessità giunte a Bianchetti e Marioli che hanno così deciso di chiedere spiegazioni al riguardo direttamente all’esecutivo cittadino. Da qui, le altre due domande poste. I consiglieri comunali vogliono sapere quando la licenzia edilizia è stata rilasciata e quale procedura è stata in particolare seguita per il suo rilascio da parte della Città.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved