07.01.2020 - 19:09

Guido Tognola: 'Ci ha informato poco prima di Natale'

Intervista al presidente sezionale Plr dopo la rinuncia del vicesindaco di Lugano. Il suo avrebbe dovuto essere il settimo nome nella lista per il Municipio

guido-tognola-ci-ha-informato-poco-prima-di-natale
Guido Tognola (Ti-Press)

«Siamo stati informati dalla Commissione cerca poco prima di Natale». Risponde così, il presidente sezionale del Plr di Lugano Guido Tognola alla domanda su quando è giunta ai vertici del partito la decisione del vicesindaco di rinunciare a candidarsi per le prossime elezioni comunali.

Come si spiega questa decisione?

Posso solo credere alle sue parole, ossia che si tratti si una decisione di carattere personale, dice Tognola.

C'erano state tensioni in questa legislatura nella sezione cittadina del Plr (ricordiamo le dimissioni di Giovanna Viscardi, sostituita proprio da Tognola). Potrebbero aver influito nella sua decisione?

Presumo e non nascondo che ci sono sempre state tensioni – riconosce Tognola. Sicuramente io non sono riuscito a sedarle fino in fondo. Bisogna altresì dire che i giochi si giocano sempre in due, come minimo.

Come sono i rapporti fra lei e Bertini?

Io gli ho sempre riconosciuto la sua grande capacità professionale. Ha lavorato molto bene sia per la Città che peri i suoi cittadini. Non ho nulla da ridire su Bertini vicesindaco di Lugano. 

È una grossa perdita per il Plr a poco più di due mesi dalle elezioni… 

È innegabile che sia una grossa perdita.

Con quale spirito affrontate la campagna elettorale?

Sicuramente diventa più complicata, a mio avviso sarà più interessante. Ci si slega da personalismi e bisognerà portare argomenti e un po' di fuoco sacro. La lista sarebbe stata comunque di battaglia. Sicuramente il nome di Bertini era il 'nome', oggi non c'è più ma questo non deve significare discredito verso le altre persone che saranno in lista.

Lista, quella per il Municipio, che per ora contiene solo sei nomi, quelli dell'uscente Roberto Badaracco, Giovanna Viscardi, Karin Valenzano Rossi (capogruppo in Consiglio comunale), Morena Ferrari Gamba, Andrea Nava (segretario del Plrt) e Luca Cattaneo.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved