Xamax
1
Lugano
1
2. tempo
(1-0)
Young Boys
1
Lucerna
0
2. tempo
(0-0)
Berna
1
Friborgo
1
2. tempo
(1-1 : 0-0)
Davos
0
Losanna
0
2. tempo
(0-0 : 0-0)
Lakers
3
Ginevra
0
2. tempo
(3-0 : 0-0)
Lugano
1
Zurigo
0
2. tempo
(1-0 : 0-0)
Zugo
3
Langnau
0
2. tempo
(3-0 : 0-0)
Sierre
7
Winterthur
2
fine
(2-0 : 3-2 : 2-0)
Ajoie
0
Kloten
1
pausa
(0-1)
Xamax
SUPER LEAGUE
1 - 1
2. tempo
1-0
Lugano
1-0
1-0 NUZZOLO RAPHAEL
3'
 
 
 
 
12'
COVILO MIROSLAV
MVENG FREDDY
23'
 
 
 
 
39'
ARATORE MARCO
 
 
45'
KECSKES AKOS
KARLEN GAETAN
65'
 
 
 
 
69'
CUSTODIO OLIVIER
DJURIC IGOR
72'
 
 
 
 
73'
1-1 CUSTODIO OLIVIER
NEITZKE ANDRE
81'
 
 
3' 1-0 NUZZOLO RAPHAEL
COVILO MIROSLAV 12'
23' MVENG FREDDY
ARATORE MARCO 39'
KECSKES AKOS 45'
65' KARLEN GAETAN
CUSTODIO OLIVIER 69'
72' DJURIC IGOR
CUSTODIO OLIVIER 1-1 73'
81' NEITZKE ANDRE
The goal at 58th minute for FC LUGANO was cancelled on VAR rule.
Venue: Stade de la Maladiere.
Turf: Natural.
Capacity: 11,997.
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 20:44
Young Boys
SUPER LEAGUE
1 - 0
2. tempo
0-0
Lucerna
0-0
 
 
2'
EMINI LORIK
 
 
30'
MATOS RYDER
GARCIA ULISSES
34'
 
 
 
 
46'
0-1 SCHURPF PASCAL
AEBISCHER MICHEL
62'
 
 
 
 
76'
BUUCH MARCO
85'
 
 
EMINI LORIK 2'
MATOS RYDER 30'
34' GARCIA ULISSES
SCHURPF PASCAL 0-1 46'
62' AEBISCHER MICHEL
BUUCH MARCO 76'
85'
Venue: Stade de Suisse.
Turf: Artificial (Polytan LigaTurf RS Pro CoolPlus) 31,789.
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 20:44
Berna
LNA
1 - 1
2. tempo
1-1
0-0
Friborgo
1-1
0-0
1-0 ARCOBELLO
8'
 
 
 
 
17'
1-1 GUNDERSON
8' 1-0 ARCOBELLO
GUNDERSON 1-1 17'
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 20:44
Davos
LNA
0 - 0
2. tempo
0-0
0-0
Losanna
0-0
0-0
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 20:44
Lakers
LNA
3 - 0
2. tempo
3-0
0-0
Ginevra
3-0
0-0
1-0 CLARK
4'
 
 
2-0 CLARK
9'
 
 
3-0 FORRER
11'
 
 
4' 1-0 CLARK
9' 2-0 CLARK
11' 3-0 FORRER
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 20:44
Lugano
LNA
1 - 0
2. tempo
1-0
0-0
Zurigo
1-0
0-0
1-0 LAMMER
2'
 
 
2' 1-0 LAMMER
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 20:44
Zugo
LNA
3 - 0
2. tempo
3-0
0-0
Langnau
3-0
0-0
1-0 KOVAR
9'
 
 
2-0 SIMION
10'
 
 
3-0 DIAZ
14'
 
 
9' 1-0 KOVAR
10' 2-0 SIMION
14' 3-0 DIAZ
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 20:44
Sierre
LNB
7 - 2
fine
2-0
3-2
2-0
Winterthur
2-0
3-2
2-0
1-0 MONTANDON A.
8'
 
 
2-0 ASSELIN
13'
 
 
3-0 FELLAY
23'
 
 
 
 
24'
3-1 BRACE
 
 
25'
3-2 TORQUATO
4-2 RIMANN
33'
 
 
5-2 RIMANN
36'
 
 
6-2 MONTANDON A.
43'
 
 
7-2 RIMANN
54'
 
 
8' 1-0 MONTANDON A.
13' 2-0 ASSELIN
23' 3-0 FELLAY
BRACE 3-1 24'
TORQUATO 3-2 25'
33' 4-2 RIMANN
36' 5-2 RIMANN
43' 6-2 MONTANDON A.
54' 7-2 RIMANN
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 20:44
Ajoie
LNB
0 - 1
pausa
0-1
Kloten
0-1
 
 
4'
0-1 MARCHON
MARCHON 0-1 4'
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 20:44
Ti-press
Luganese
04.12.2019 - 15:200
Aggiornamento : 17:20

Lugano, il Ppd chiede di abbassare il moltiplicatore al 75%

La proposta di Michel Tricarico alla Commissione della Gestione. Sarebbe il terzo abbassamento delle imposte in tre anni

La 'saga' sul moltiplicatore di Lugano si arricchisce di un nuovo capitolo. Il prossimo 16 dicembre con ogni probabilità i consiglieri di Lugano dovranno discutere una ulteriore riduzione del moltiplicatore d’imposta, la terza in tre anni, di nuovo messa sul tavolo dal capogruppo Ppd Michel Tricarico. Vorrebbe abbassare l'aliquota dal 77% proposto dal Municipio cittadino, al 75%. Tricarico ha formalizzato l’emendamento lunedì alla Commissione della gestione, di cui fa parte, che ora deciderà se accettarlo. In caso contrario, dalla Gestione potrebbero uscire due rapporti all’indirizzo del Consiglio comunale, cui compete la decisione finale sul moltiplicatore. Salvo ricorsi che, come è recentemente successo, hanno rimesso in discussione due preventivi: il 2018 – qui il ricorrente ha vinto, bisognerà rivotare – e il 2019.

Campo di battaglia

Un tema come si vede sempre combattuto, in equilibrio fra ‘responsabilità’ verso le finanze comunali, e senso di tutela dei contribuenti. Michel Tricarico: «Nel preventivo 2018, quando abbiamo proposto di passare dall’80% al 78%, era per compensare la prevista introduzione della tassa sui rifiuti, che poi è slittata, ma nonostante ciò i conti hanno poi chiuso con un avanzo di 8 milioni di franchi, contro gli 8 milioni di disavanzo previsti, quindi con una differenza in positivo di 16 milioni. È stato accolto un ricorso per motivi formali, ma credo che il moltiplicatore andrà confermato al 78%. Nel preventivo 2019 abbiamo ottenuto l’abbassamento al 77%, e nonostante questo i risultati sono stati ‘straordinariamente positivi’, ha scritto il Municipio che a preventivo 2020 chiederà di accantonare 25 milioni di franchi tra ammortamenti straordinari e un fondo per il livellamento intercomunale. Sulla base di queste differenze importanti tra preventivo e consuntivo, e alla luce del preventivo 2020 che prevede un avanzo di 2,4 milioni, il gettito della città è sicuramente in una fase positiva. Riteniamo quindi che il ceto medio, tartassato da tasse e casse malati possa almeno beneficiare del buon andamento delle casse comunali. Si tratta comunque di 2 soli punti percentuali, quindi una riduzione del tutto sopportabile».

Il debito? È sceso

A Michel Tricarico poniamo due obiezioni: Lugano resta comunque fortemente indebitata, e ci sono in vista importanti investimenti, ad esempio per il polo sportivo. Cosa risponde? «Il debito è sceso sotto i 900 milioni, e non bisogna dimenticare che l’amnistia fiscale federale ha portato all’emersione di importanti capitali, che in futuro pagheranno le imposte. Il polo sportivo? Il moltiplicatore viene fissato anno per anno, vedremo come evolverà la situazione, nessun passo nel buio insomma».

Tags
lugano
tricarico
michel tricarico
moltiplicatore
ppd
michel
preventivo
gestione
imposte
tre anni
© Regiopress, All rights reserved