Luganese
23.10.2019 - 14:380

Mikron verso il lavoro ridotto

L'azienda di Agno ha fatto richiesta alle autorità cantonali. Se la situazione non dovesse migliorare, I sindacati temono la soppressione di posti di lavoro

Un importante calo degli ordini, legato soprattutto al mercato automobilistico, ha spinto la Mikron di Agno ha chiedere l'introduzione del lavoro ridotto. La richiesta dell'indennità, come confermato dall'azienda alla Rsi, è stata fatta nei giorni scorsi e potrebbe partire già da novembre. Non è la prima volta che l'azienda fa ricorso a questo strumento (vedi correlati).

Non si conoscono le cifre esatte, ma secondo i sindacati la misura dovrebbe riguardare dal 20 al 30% dei dipendenti e, dal momento che le prospettive non sono buone, il timore di futuri licenziamenti è concreto. 

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved