bus-in-ritardo-per-gli-esperimenti-pvp
Ti-press
06.10.2019 - 17:10
a cura de laRegione

Bus in ritardo per gli esperimenti Pvp

Lo denuncia l'Associazione ticinese utenti dei trasporti pubblici, che chiede al Municipio di trovare contromisure

"La sperimentazione all’incrocio di Piazza Indipendenza / Piazza Castello e le vie di Corso Pestalozzi / Corso Elvezia / Viale Cattaneo sta provocando forti ritardi ai trasporti pubblici. Ho ricevuto segnalazioni e l’ho sperimentato personalmente”. La denuncia di quanto sta accadendo arriva da Mattias Schmidt, dell'Associazione ticinese degli utenti dei trasporti pubblici, che ha scritto una lettera aperta alle autorità comunali di Lugano, in particolare ad Angelo Jelmini, il municipale responsabile della mobilità e presidente della Trasporti pubblici luganesi, lamentando gli effetti nocivi delle modifiche al Pvp.

"Le nuove svolte provocano attese prolungate e lunghe colonne che ostruiscono il trasporto pubblico causando ritardi fino a 15’ e oltre alle linee 2 / 3 / 12 / 490. Quali rappresentanti degli utenti dei trasporti pubblici chiediamo all’autorità di procedere immediatamente a misure che permettano al trasporto pubblico di circolare con puntualità".

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved