laRegione
Nuovo abbonamento
Luganese
27.02.2019 - 11:040
Aggiornamento : 12:24

Via Beltramina, due piani inagibili dopo l'incendio

La maggior parte delle famiglie ha trovato alloggio presso amici e parenti. L'ufficio tecnico di Lugano dovrà valutare i danni strutturali al quarto e quinto piano della palazzina

Ancora inagibili, gli appartamenti al quarto e quinto piano della palazzina in via Beltramina a Lugano dove ieri sera è scoppiato un incendio (vedi correlati).
Una quindicina di persone hanno trovato una sistemazione alternativa presso amici e parenti; solo una piccola parte degli inquilini continuerà a soggiornare negli spazi della protezione civile. Possono invece rientrare gli inquilini dei primi tre piani, tra cui la custode che ieri sera ha dato l'allarme.

Nessun rientro negli appartamenti perché, come ci ha spiegato Nicola Melchiorre dell'Ufficio tecnico di Lugano, occorre fare una verifica strutturale del quarto e quinto piano. In particolare andranno verificati gli ingenti danni alle pareti, con intonaci staccati, e ai pavimenti. Altro problema: l'amianto. Il palazzo è stato costruito negli anni Settanta facendo verosimilmente uso di questo materiale, per cui sarà necessario verificare la qualità dell'aria. L'ufficio tecnico aspetta inoltre l'arrivo dei tecnici dell'assicurazione. 

Sul posto è già al lavoro la polizia scientifica per determinare le cause dell'incendio.

 

Guarda le 2 immagini
© Regiopress, All rights reserved