Luganese
27.12.2018 - 10:460

Lugano premia la cooperazione allo sviluppo

Assegnati 40'000 franchi a otto organizzazioni non governative della Svizzera italiana, attive in Africa, Asia e America Latina.

Il sesto bando di concorso a favore di progetti di cooperazione internazionale allo sviluppo, indetto dalla Città di Lugano per assegnare un fondo di 40'000 franchi, ha premiato otto organizzazioni non governative della Svizzera italiana, attive in Africa, Asia e America Latina in campo socio-educativo e sanitario. Come di consueto, per garantire una selezione efficace dei progetti, la Città si è avvalsa delle competenze della Commissione tecnica della Federazione delle Ong della Svizzera italiana, che riunisce una sessantina tra associazioni e fondazioni senza scopo di lucro e funge da centro di riferimento per gli scambi, le consulenze e la formazione delle Ong locali.

La Commissione ha eseguito la valutazione dei 14 progetti che hanno concorso al bando, selezionandone 8 in base ai criteri stabiliti e al loro allineamento con l’Agenda Onu 2030 per lo sviluppo sostenibile. I progetti finanziati saranno realizzati in Asia (Nepal e Mongolia), in Centro America (El Salvador, Ecuador) e Africa (Guinea Bissau, Marocco, Kenya ed Etiopia).

Hanno ottenuto un finanziamento cittadino i seguenti progetti:

• Progetto di promozione della sicurezza alimentare e contro le discriminazioni in Nepal, dell’ONG Sacrificio Quaresimale.

• Progetto per migliorare la scolarizzazione nel remoto e poverissimo villaggio di Ulaan Khad in Mongolia, promosso dall’ONG La Mensa e il Gregge.

• Corsi di doposcuola per i bambini di un quartiere marginale di Ibarra in Ecuador promosso dall’ONG Multimicros Ticino.

• Progetto di prevenzione e profilassi della RHD, una malattia reumatica cardiaca, in Guinea Bissau, promosso dall’ONG Tum Tum.

• Progetto per promuovere l’uguaglianza di genere in Marocco dell’ONG MCMC.

• La fornitura di attrezzature cliniche per la Clinica Santa Ana a El Salvador promosso dall’ONG AMCA.

• Progetto di formazione professionale per i giovani di Makallé, in Etiopia, promosso dall’ONG Opera Don Bosco nel Mondo.

• Ampliamento della scuola di Bambakofi in Kenya promosso da ATKYE.

Tags
ong
promosso ong
progetto
progetti
sviluppo
svizzera italiana
asia
africa
cooperazione
lugano
© Regiopress, All rights reserved