Ajax
0
Bayern Monaco
1
2. tempo
(0-1)
Benfica
0
Aek Athens
0
2. tempo
(0-0)
Shakhtar Donetsk
1
Lyon
0
2. tempo
(1-0)
Manchester City
1
1899 Hoffenheim
1
2. tempo
(1-1)
Young Boys
1
Juventus
0
2. tempo
(1-0)
Valencia
2
Manchester Utd
0
2. tempo
(1-0)
Ajax
CHAMPIONS UEFA
0 - 1
2. tempo
0-1
Bayern Monaco
0-1
 
 
13'
0-1 LEWANDOWSKI ROBERT
 
 
28'
KIMMICH JOSHUA
 
 
37'
RAFINHA MARCIO
DE LIGT MATTHIJS
40'
 
 
LEWANDOWSKI ROBERT 0-1 13'
KIMMICH JOSHUA 28'
RAFINHA MARCIO 37'
40' DE LIGT MATTHIJS
Venue: Johan Cruyff Arena.
Turf: Natural.
Capacity: 54,033.
Referee: Clement Turpin (FRA).
Assistant referees: Nicolas Danos (FRA), Cyril Gringore (FRA).
Fourth official: Bertrand Jouannaud (FRA).
MATCH SUMMARY: Ajax through and will finish top if they win.
Bayern though and clinch 1st place with a draw.
The sides drew in Munich on matchday 2.
Round of 16 draw: 17 December, 12:00CET.
Ultimo aggiornamento: 12.12.2018 22:09
Benfica
CHAMPIONS UEFA
0 - 0
2. tempo
0-0
Aek Athens
0-0
DIAS RUBEN
37'
 
 
37' DIAS RUBEN
Venue: Estadio da Luz.
Turf: Natural.
Capacity: 64,642.
Referee: Bobby Madden (SCO).
Assistant referees: Alastair Mather (SCO), Sean Carr (SCO).
Fourth official: David Roome (SCO).
MATCH SUMMARY: Benfica set for #UEL round of 32, AEK bottom.
The Eagles won 3-2 at AEK on matchday 2.
AEK lost 2-1 at Benfica in 2009 #UCL meeting.
Round of 16 draw: 17 December, 12:00CET.
Ultimo aggiornamento: 12.12.2018 22:09
Shakhtar Donetsk
CHAMPIONS UEFA
1 - 0
2. tempo
1-0
Lyon
1-0
 
 
8'
MARCAL FERNANDO
1-0 MORAES JUNIOR
22'
 
 
MARCAL FERNANDO 8'
22' 1-0 MORAES JUNIOR
Venue: Arena Lviv.
Turf: Natural.
Capacity: 34,915.
Referee: Bjorn Kuipers (NED).
Assistant referees: Sander van Roekel (NED), Erwin Zeinstra (NED).
Fourth official: Mario Diks (NED).
MATCH SUMMARY: Shakhtar through with win, could finish bottom.
Lyon qualify with draw, and might top section.
Lyon and Shakhtar drew 2-2 on matchday 2.
Last-16 draw: 17 December, 12:00CET.
Ultimo aggiornamento: 12.12.2018 22:09
Manchester City
CHAMPIONS UEFA
1 - 1
2. tempo
1-1
1899 Hoffenheim
1-1
 
 
16'
0-1 KRAMARIC ANDREJ
1-1 SANE LEROY
45'
 
 
KRAMARIC ANDREJ 0-1 16'
45' 1-1 SANE LEROY
Venue: Etihad Stadium.
Turf: Desso GrassMaster (Surface composed of natural grass combined with artificial fibres).
Capacity: 55,097.
Referee: Andreas Ekberg (SWE).
Assistant referees: Mehmet Culum (SWE), Stefan Hallberg (SWE).
Fourth official: Fredrik Klyver (SWE).
MATCH SUMMARY: Hosts through, Lyon might take top spot if City lose.
Hoffenheim could reach Europa League with win.
City won 2-1 in Sinsheim on matchday 2.
Round of 16 draw: 17 December, 12:00CET.
Ultimo aggiornamento: 12.12.2018 22:09
Young Boys
CHAMPIONS UEFA
1 - 0
2. tempo
1-0
Juventus
1-0
1-0 HOARAU GUILLAUME
30'
 
 
30' 1-0 HOARAU GUILLAUME
Venue: Stade de Suisse.
Turf: Artificial (Polytan LigaTurf RS Pro CoolPlus) 31,789.
Referee: Tobias Stieler (GER).
Assistant referees: Mike Pickel (GER), Jan Seidel (GER).
Fourth official: Christian Gittelmann (GER).
MATCH SUMMARY: Juve through, finish GROUP winners with a win.
Young Boys resigned to finishing bottom of GROUP.
Juventus beat Young Boys 3-0 on matchday 2.
Round of 16 draw: 17 December, 12:00CET.
Ultimo aggiornamento: 12.12.2018 22:09
Valencia
CHAMPIONS UEFA
2 - 0
2. tempo
1-0
Manchester Utd
1-0
 
 
11'
VALENCIA ANTONIO
1-0 SOLER CARLOS
17'
 
 
LATO TONI
28'
 
 
 
 
30'
BAILLY ERIC
 
 
47'
1-1 JONES PHIL
VALENCIA ANTONIO 11'
17' 1-0 SOLER CARLOS
28' LATO TONI
BAILLY ERIC 30'
JONES PHIL 1-1 47'
Venue: Mestalla.
Turf: Natural.
Capacity: 49,500.
Referee: Georgi Kabakov (BUL).
Assistant referees: Martin Margaritov (BUL), Diyan Valkov (BUL).
Fourth official: Georgi Todorov (BUL).
MATCH SUMMARY: United through, top with win if Juve drop points.
Valencia sure of place in UEL round of 32.
Sides drew 0-0 in England on matchday 2.
Round of 16 draw: Monday, 12:00CET.
Ultimo aggiornamento: 12.12.2018 22:09
Maristella Polli (Ti-Press)
Luganese
15.11.2018 - 17:590

Molestie al Civico, no alla commissione d'inchiesta

A due anni da quand'è emerso il caso, la Commissione sanitaria preavvisa negativamente la proposta di Matteo Pronzini, ma chiede più sensibilizzazione

Non un’inchiesta, ma più sensibilizzazione. La Commissione speciale sanitaria ha firmato ieri il rapporto sul messaggio del Consiglio di Stato (Cds) riguardante una mozione di Matteo Pronzini, con la quale il deputato Mps chiedeva l’istituzione di una commissione d’inchiesta a seguito di un caso di cronaca emerso nel 2016. Dopo anni di molestie sessuali a diverse colleghe, nel 2015 un caporeparto dell’Ospedale Civico di Lugano fu infatti licenziato – per essere poi assunto dal Servizio di cure a domicilio di Mendrisio – e la vicenda suscitò clamore. Diversi atti parlamentari, a livello comunale e cantonale, la affrontarono, ma fu il granconsigliere a spingersi più in là di tutti, chiedendo l’istituzione appunto di una commissione che potesse “analizzare e valutare le procedure messe in atto in ambito di prevenzione (da lui giudicata insufficiente, ndr) delle molestie sessuali presso l’Ospedale Regionale di Lugano (quindi oltre al Civico l’Italiano, ndr) prima, durante e dopo i fatti”. Il Cds aveva giudicato inopportuna la richiesta, essendoci già una direttiva interna all’Ente Ospedaliero Cantonale (Eoc) fin dal 2008 sul tema, come pure uno speciale Gruppo d’intervento per problemi di disagio sul posto di lavoro (Gridi).


L’ondata #MeToo e la richiesta di più sensibilizzazione


In linea con il governo anche la Sanitaria, ma con dei distinguo. «Siamo andati a controllare cos’ha fatto nel frattempo l’Eoc – ci spiega la relatrice Maristella Polli (Plr) –, quali sono le possibilità che esistono per i suoi collaboratori per poter parlare, denunciare e trovare una soluzione a questo problema. L’Eoc ha redatto un codice di comportamento (il riferimento è a Gridi, ndr) e abbiamo inoltre scoperto che c’era una signora, un quadro intermedio, che sapeva ma non informava i superiori. Quindi la direzione è intervenuta solo quando ha saputo. Pertanto la commissione d’inchiesta non ha più un senso. Tuttavia, nel frattempo sono emersi diversi casi di molestie sessuali (e qui il cenno è, oltre alle cronache giudiziarie cantonali, al movimento #MeToo sorto negli Stati Uniti, ndr), chiediamo quindi al Cds di intervenire sia nel settore pubblico che in quello privato per una maggiore sensibilizzazione e di preparare un protocollo che permetta di aiutare di più le persone che si ritrovano in queste condizioni». La proposta in Gran Consiglio entro l’anno.

Tags
commissione
molestie
inchiesta
civico
sensibilizzazione
eoc
molestie sessuali
commissione inchiesta
cds
© Regiopress, All rights reserved