Locarnese

Polcom, Christian Brusa è il nuovo vicecomandante

L'attuale comandante della polizia di Ascona andrà ad affiancare Simone Terribilini ai vertici del Corpo cittadino

Christian Brusa
1 dicembre 2023
|

Christian Brusa è il nuovo vicecomandante della Polcomunale di Locarno. L'attuale comandante della Polcomunale di Ascona affiancherà, ai vertici di quella cittadina, il comandante Simone Terribilini, nominato a settembre. Classe 1977, nato a Boudevilliers, Brusa ha frequentato le scuole dell’obbligo a Locarno e ottenuto la licenza di scuola media a Minusio. Successivamente ha soggiornato per cinque anni a Lucca dove, nel 1997, ha conseguito la maturità a indirizzo scientifico. Rientrato in città, dopo il servizio di leva ha continuato la carriera militare come ufficiale di milizia, a Thun, e in seguito come militare contrattuale nel Canton Friborgo, dove si è occupato della formazione nelle scuole reclute e nelle scuole sottufficiali. Nel 2004 ha frequentato la Scuola cantonale di Polizia e poi per dieci anni ha lavorato come gendarme e come ispettore di Polizia giudiziaria in Ticino, prima di trasferirsi a Berna per brevemente servire in un'unità speciale della Polizia militare. Dal 1° gennaio 2014 è comandante della Polcom di Ascona. Nel Borgo gli era stato affidato l’incarico di ricostituire il Corpo della locale polizia a seguito dello scioglimento del posto misto condotto dalla Polcantonale. “E in questi dieci anni è riuscito a portare a termine il compito, certamente non semplice, di rendere quello della Comunale un Corpo di polizia totalmente autonomo, garantendo il servizio nella Regione 7 sull’arco delle 24 ore”, rileva il Municipio di Locarno, che, tramite il sindaco Alain Scherrer, si dice «convinto di aver individuato in Brusa la persona ideale per ricoprire la carica di vicecomandante». Aggiunge il capodicastero Sicurezza Davide Giovannacci: «Quarantaseienne dal grande know-how, Christian Brusa garantisce qualità e continuità nel lavoro offerto a favore della Polizia cittadina e, di riflesso, di tutta la comunità».

Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE