Locarnese
Carlo Mazzi e Giovanni Genucchi, le opere di due amici in mostra
L'esposizione in occasione del trentesimo anniversario dell'omonima galleria di Tegna verrà inaugurata domenica 23 aprile alle 10.30
20 aprile 2023
|

Ricorre quest’anno il trentesimo anniversario di attività della Galleria Carlo Mazzi a Tegna, che è stata fondata nel 1993 dalla vedova di Carlo Mazzi, Laura, in ricordo del marito. Per sottolineare questa ricorrenza la galleria propone per la prima volta una doppia personale, dedicata a Carlo Mazzi (1911-1988) e a Giovanni Genucchi (1904-1979). La mostra verrà inaugurata domenica 23 aprile alle 10.30 e sarà introdotta da Diana Rizzi e Misia Bernasconi. Sarà aperta il venerdì (16-19.30) e la domenica (15-19.30) fino al 25 giugno, in seguito si potrà visitare su appuntamento fino al 27 agosto. Contatto: 079 219 39 38.

I due artisti erano legati da una lunga e sincera amicizia e l’esposizione vede affiancate le sculture di Genucchi e le opere pittoriche e le ceramiche di Mazzi. Durante il periodo della mostra anche gli atelier dei due artisti, uno a Tegna e l’altro a Castro (Acquarossa), entrambi conservati in modo integrale, sono visitabili (per Genucchi, si veda https://ateliergenucchi.ch/contatti). La mostra, realizzata in collaborazione con la Fondazione Atelier Genucchi, è accompagnata da una pubblicazione con testi delle storiche dell’arte Diana Rizzi, che già si è occupata in altre occasioni del lavoro di Carlo Mazzi, e Misia Bernasconi, che su incarico della Fondazione Atelier Genucchi sta redigendo il catalogo ragionato su Giovanni Genucchi.

Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE