ULTIME NOTIZIE Cantone
Luganese
1 ora

Fra i 17 e i 27 milioni per la nuova piscina di Trevano

La notizia è trapelata a margine dell’assemblea dell’Ente regionale di sviluppo del Luganese. Passi in avanti per il Parco regionale del Camoghè.
Mendrisiotto
3 ore

Un territorio raccontato attraverso tredici storie di vita

Le conversazioni del poeta Massimo Daviddi e i ritratti del fotografo Aldo Balmelli in un libro che restituisce lo sguardo dei protagonisti
Ticino
4 ore

Tetto ai premi di cassa malati, Carobbio: ‘Grave non parlarne’

Per la consigliera agli Stati il ‘no’ all’entrata in materia è ‘un brutto segnale’. Chiesa: ‘rifiutiamo il principio, e per il Ticino cambierebbe poco’
Luganese
5 ore

Le oasi di Vezia, idee per un paese più visibile

Dai luoghi di aggregazione a piccole aree di ristoro, molte le proposte pervenute dalla cittadinanza
Luganese
5 ore

Lugano, il futuro del fiume Cassarate passa dal Liceo 1

Per la riqualifica un’inedita collaborazione fra Dipartimento del territorio e ragazzi dell’istituto scolastico, fra nuovi accessi e un percorso didattico
Ticino
6 ore

Vigilanza sulla Procura federale, proposta Fiorenza Bergomi

La Commissione giudiziaria sottopone le proprie indicazioni all’Assemblea federale in vista delle nomine in programma per il 14 dicembre
Ticino
6 ore

Targhe, Dadò: ‘Colpa del governo’. Gobbi: ‘Sei in malafede’

Caos imposta di circolazione, dopo il ritiro dei decreti da parte del Consiglio di Stato è botta e risposta al fulmicotone, tra accuse e puntualizzazioni
Luganese
6 ore

Lugano, assegnate le tre residenze musicali allo Studio Foce

Ai vincitori, tutti della Svizzera italiana, viene dato per cinque giorni un supporto per preparare un tour di almeno cinque date
Bellinzonese
7 ore

Altro appuntamento a Bellinzona con ‘Una volpe in Città’

Domenica 4 dicembre alle 17.30 a Castel Grande Andrea Fazioli svelerà il secondo capitolo del racconto. Venerdì 2 dicembre aprirà la pista di ghiaccio
08.09.2022 - 17:21

Servizi culturali, ‘ma lo nominiamo questo nuovo direttore?’

Piccata interrogazione di Per Locarno sulla tempistica del bando di concorso per l’assunzione del responsabile che rileverà l’interinale Huber

a cura di Red.Locarno
servizi-culturali-ma-lo-nominiamo-questo-nuovo-direttore
Ti-Press
Casorella

"Fare chiarezza in un settore delicato e importante come la gestione della cultura a Locarno, evitando doppioni, sprechi di risorse pubbliche e vuoti direttivi". È l’obiettivo dichiarato di un’interrogazione inoltrata al Municipio di Locarno dal gruppo di Per Locarno in Consiglio comunale (prima firmataria, Martina Giacometti).

Il titolo dell’interrogazione è una domanda: "Cultura di Locarno appaltata e perennemente ad interim?". La premessa è che "la Direzione dei Servizi culturali cittadini è affidata da oltre un anno ad interim al responsabile dell’archivio comunale, Rodolfo Huber". Questo, va ricordato, dopo l’annullamento del concorso per il direttore dei Servizi culturali; un annullamento che, notano gli esponenti di Per Locarno, ha determinato una "gestione di eventi e mostre cittadine sempre provvisoria".

Ai consiglieri comunali risulta inoltre che i Servizi culturali cittadini "utilizzino spesso e volentieri un’agenzia di comunicazione esterna (luganese) per convocare conferenze stampa sulle mostre e preparare materiale da distribuire ai giornalisti". Questo, quando "da qualche mese la Città ha assunto un giornalista all’80% che si occupa appunto della comunicazione istituzionale di Municipio e vari dicasteri".

Su queste basi Martina Giacometti, Barbara Angelini Piva, Giuseppe Abbatiello, Mauro Belgeri, Simone Beltrame, Mauro Cavalli, Luca Jegen e Mattia Scaffetta pongono una serie di domande: «La nomina del direttore dei Servizi culturali è definitivamente tramontata? Il gruppo di lavoro costituito per definire un nuovo indirizzo di sviluppo culturale per la Città ha presentato le proprie conclusioni? Se sì, quali sono queste conclusioni? Ci sarà un nuovo concorso pubblico? Se sì, quando? Se no, perché?". E ancora: "Perché la comunicazione dei Servizi culturali continua ad essere appaltata all’esterno pur avendo la Città un suo addetto stampa? Quanto costa ai Servizi culturali l’appalto della comunicazione ad una agenzia esterna? Quali sono gli accordi con suddetta agenzia esterna e quando scade il contratto?".

Bando già annunciato entro fine anno

Gli antefatti dati per acquisiti dagli autori dell’interrogazione sono da ricordare: il concorso per la Direzione dei Servizi culturali era stato prima bloccato in seguito a un ricorso dell’ex municipale socialista Ronnie Moretti, poi rilanciato e infine annullato dal Municipio visto che nessun candidato era stato giudicato davvero idoneo rispetto al profilo che la Città si attendeva di trovare. Così, mentre l’interinato era rimasto a Huber, una commissione municipale Cultura era stata formata (con lo stesso Rodolfo Huber e con Simona Martinoli, Niccolò Castelli, Roberto Maggini, Renato Martinoni e Giulia Maria Beretta, più la municipale capodicastero Nancy Lunghi quale presidente) per definire una visione culturale per la Città, ivi incluso il profilo idoneo per la Direzione dei Servizi. Un nuovo bando, aveva annunciato Lunghi in Consiglio comunale a dicembre, sulla cui base potrà essere riallestito il bando di concorso, la cui pubblicazione avverrà nella seconda metà di quest’anno.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved