15.08.2022 - 17:40
Aggiornamento: 19:06

Lancio del sasso ad Ascona, un’edizione di alto livello tecnico

Record battuti sia nella categoria femminile sia in quella maschile. L’ambito titolo di campione e campionessa ticinesi va a Urs Hasler e a Corina Mettler

lancio-del-sasso-ad-ascona-un-edizione-di-alto-livello-tecnico
Ti-Press

Malgrado il caldo non sono mancate le prestazioni di alto livello e i precedenti record polverizzati, sabato 13 agosto, al Campionato Ticinese di lancio del sasso. A cominciare dalla categoria donne. Il vecchio record di 6.12 metri è stato battuto dalla vincitrice e campionessa ticinese 2022, Corina Mettler di Bilten, che ha lanciato il sasso (peso 7,050 chili) a ben 7,04 metri.

Nella categoria uomini, invece, il vecchio record di 6,38 metri è stato stralciato dal vincitore, nonché campione ticinese 2022, Urs Hasler di Hellikon, che ha lanciato il sasso (di 22,140 chili) a una distanza di 6,66 metri.

La partecipazione quest’anno è stata alta: 94 iscritti (suddivisi fra 53 donne e 41 uomini) provenienti per la maggiore dal Nord delle Alpi.

Nei primi dieci delle rispettive categorie troviamo, per le donne, le ticinesi Michela Dal Boni di Monte Carasso (3°, metri 6,01), Nicla Tomas di Ascona (5°, metri 5,38), Federica Nicoletta di Bissone (6°, metri 5,18), Flavia Santotera di Massagno (9°, metri 5,06) e Tuula Roininen di Ascona (10°, metri 4,93) e, per gli uomini, Alberto Guzzi di Cugnasco (9°, metri 4,00) e Nicolò Salvioni di Locarno (10°, metri 3,97).

Il Campionato 2023 avrà luogo sempre ad Ascona sabato 12 agosto.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved