30.05.2022 - 16:43

Base camp a Losone, dubbi sull’autorizzazione

Interpellanza della Lega dei Ticinesi per l’utilizzo dell’ex caserma

base-camp-a-losone-dubbi-sull-autorizzazione
Ti-Press
L’ex piazza d’armi

Con il Festival del film di Locarno torna il Base camp a Losone. Ma la proposta, dedicata ai giovani e giunta alla terza edizione, fa storcere il naso alla Lega dei Ticinesi di Losone che, sul tema, ha presentato un’interpellanza al Municipio (primo firmatario Michele Grünenfelder).

In sostanza, la Lega ricorda la sentenza del Tribunale cantonale amministrativo del mese di giugno 2021, con il divieto di usare l’ex caserma per scopi non previsti dal Piano regolatore, quindi non militari o di protezione della popolazione. Ciò nonostante sono state aperte le iscrizioni al Base camp III, proprio presso l’ex caserma, su autorizzazione (provvisoria e speciale, per corta durata) del Municipio.

Grünenfelder, tuttavia, avanza dubbi e pone domande all’esecutivo: perché il Municipio ha rilasciato l’autorizzazione? Così facendo il Municipio si è esposto "al rischio di sanzioni amministrative e penali (violazione della Legge edilizia, reati contro i doveri d’ufficio, disobbedienza a decisioni d’autorità)? I membri del Municipio sono consapevoli del fatto che l’assicurazione potrebbe non coprire eventuali danni causati a seguito di un utilizzo abusivo dello stabile e che pertanto, in caso di danneggiamenti, incendi, lesioni personali eccetera sarebbero i membri stessi del Municipio a risponderne con il loro patrimonio personale? Il Municipio è consapevole del fatto che il Locarno Film Festival, con tale agire, rischia di perdere parte dei sussidi del Cantone, nonché di subire un danno di reputazione?".

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved