04.05.2022 - 16:38

Al Cst Tenero la carica dei 1’500 scolari

In occasione della XVII edizione della BancaStato SCOOL Cup Ticino l’impianto ha vissuto una giornata all’insegna dell’attività fisica e del divertimento

al-cst-tenero-la-carica-dei-1-500-scolari
www.scool.ch/it/

Grande successo a Tenero, per la gara cantonale di orientamento degli scolari. 1’500 ragazzi di scuola elementare e media hanno gareggiato con entusiasmo nell’area del Centro sportivo, fra il campo da calcio, la pista finlandese, la spiaggia e l’anello di atletica, dove era situato il traguardo della competizione. Contenti i ragazzi della giornata e molto soddisfatti gli organizzatori dell’Associazione sportiva ticinese, per aver potuto riprendere la manifestazione, sospesa per due anni a causa della pandemia. Molti ragazzi hanno faticato a reperire le lanterne di controllo dei tracciati, ma sono stati "salvati" dagli aiutanti dell’organizzazione, che hanno provveduto a rimetterli sulla via corretta e a farli ripartire. Le scolaresche sono rimaste dopo la gara a Tenero per il picnic e per partite di calcio improvvisate con sfide interminabili fra le varie classi. Diversi ragazzi hanno anche sfidato le acque fredde del lago per il primo bagno di stagione.

La manifestazione ha avuto il piacere di ospitare il consigliere di Stato Manuele Bertoli, direttore del DECS, che ha espresso la sua soddisfazione per l’imponenza dell’evento e della partecipazione. Pure presenti, per l’Ufficio Sport del DECS il direttore Alessandro Lava e i collaboratori Patrick Bignasca e Giada Tironi. In rappresentanza di Swiss-Orienteering, il segretario generale Chris Gmür si è cimentato sul percorso destinato ai docenti e si è complimentato con la capogara Bea Arn per la perfetta realizzazione della giornata cantonale, seconda solo per numero di partecipanti a quella del Canton Argovia.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved