08.04.2022 - 16:01
Aggiornamento: 16:16

Riazzino, concerto di gala della Filarmonica Verzaschese

L’evento è segnato in calendario domenica 10 aprile, alla palestra, alle 16.30

riazzino-concerto-di-gala-della-filarmonica-verzaschese
Ti-Press
Una foto d’archivio di una passata edizione

Dopo due anni di pandemia, i musicanti della Verzaschese si ripresentano al pubblico. Questo periodo di quasi assenza totale da piazze e manifestazioni, ha visto impegnati i soci per la ristrutturazione della sala musica e scuola musica a Tenero che con un investimento importante di oltre 150mila franchi e più di mille ore di lavoro di volontari, nonché grazie alla disponibilità della Verzasca Sa proprietaria dell’immobile, dei Comuni del comprensorio e di diversi sostenitori, si presenta ora rinnovata e accogliente per le diverse attività della Verzaschese.

Domenica 10 aprile, dalle 16.30, si svolgerà il concerto di gala: la Filarmonica Verzaschese si esibirà come da tradizione della palestra di Riazzino presentando brani di diversi compositori scelti dal maestro Andrea Cupia e per alcuni brani si avrà l’accompagnamento di voce solista e di una fisarmonica. La banda è pronta a presentare al pubblico un concerto che vuole essere considerato della "ripresa", ritorno lentamente alla normalità per l’insieme dei musicanti e per i ragazzi della minibanda che in entrata del concerto si presenteranno uniti.

La Filarmonica Verzaschese è presente sul territorio in molteplici attività: dal "laboratorio di avvicinamento alla musica" dove i bambini dai 5 agli 8 anni, attraverso il gioco, apprendono le prime nozioni di musica, in seguito la scuola musica per ragazzi, che dopo i primi passi con uno strumento entrano nella minibanda, proseguono il percorso formativo e iniziano a suonare "in gruppo". Per i giovani e meno giovani, interessati all’apprendimento di uno strumento, come pure per chi già sa suonare, la porta della Filarmonica Verzaschese è sempre aperta a nuovi arrivi.

Tornando all’evento di domenica, in considerazione del previsto evento "SlowUp" che vedrà la chiusura di alcune tratte sulle strade del Piano, raccomandiamo di osservare le indicazioni fornite dagli organizzatori e seguire eventuali percorsi alternativi o utilizzare i mezzi pubblici. Entrata al concerto libera.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved