magnolie-in-gambarogno-la-piu-grande-collezione-del-mondo
Ti-Press/Alessandro Crinari
Gioielli primaverili
+2
06.04.2022 - 10:30
Aggiornamento : 19:47

Magnolie, in Gambarogno la più grande collezione del mondo

È iniziata la stagione della fioritura al Parco Botanico a Vairano. E le camelie danno spettacolo...

Entra nel vivo la fioritura al Parco Botanico del Gambarogno a Vairano. Dopo gli ultimi colori invernali, il profumo del calicanto lascia lo spazio ai colori intensi di camelie e magnolie. Accanto alla pianta ormai divenuta simbolo del Locarnese (la camelia, appunto), con oltre un migliaio di varietà in fiore da alcune settimane, le temperature miti dello scorso inverno e la recente pioggia hanno dato linfa alle seicento specie di magnolie (la più grande collezione a livello mondiale). Le stesse, grazie alla particolare orografia del terrazzo su cui vivono, fioriranno fino alla fine di aprile. Successivamente torneranno il profumo dei grappoli della glicine e la fioritura di azalee, rododendri, peonie e cornus. Comodi viali attraversano le zone principali del parco e numerose scalinate collegano i vari terrazzi. Il Parco è aperto tutti i giorni (anche la domenica) e, su un’oasi fiorita di quasi 17mila metri quadrati, offre ai visitatori un momento di distensione. Il magnifico giardino collinare è comodamente raggiungibile con i mezzi pubblici di trasporto; si scende alla fermata "Parco Botanico" nei pressi del ristorante Gambarogno a Piazzogna e poi si prosegue per due minuti a piedi oltre il ponte.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
camelie gambarogno magnolie parco botanico vairano
Ti-Press/Alessandro Crinari
Guarda tutte le 6 immagini
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved