locarno-pannelli-fotovoltaici-sulla-palestra-protetta
Ti-Press
ULTIME NOTIZIE Cantone
Luganese
27 min

Colpo di scena a Val Mara: lo sfidante sindaco si dimette

Daniele Maffei, tra i motori del progetto di aggregazione, lascia il Municipio dopo essere stato superato in votazione e al ballottaggio
Bellinzonese
33 min

Tiro obbligatorio e in campagna allo stand dei Saleggi

Giovedì 19 maggio dalle 17 alle 19
Mendrisiotto
45 min

Aggregazioni, Gobbi dai Comuni del Mendrisiotto

Tra i temi il progetto di fusione del Basso Mendrisiotto che entrerà nel vivo a inizio giugno
Bellinzonese
49 min

Festa di primavera con la Civica filarmonica di Giubiasco

Appuntamento al Mercato coperto per domenica 22 maggio
Bellinzonese
55 min

Festa del mulino a Calonico

Appuntamento per sabato 28 maggio con dimostrazione, grigliata, musica e mercatino
Bellinzonese
1 ora

Biasca, firmacopie con Gianluca Grossi

Sabato dalle 14 alle 17 con discussione del nuovo libro ‘La libertà è una parola. Sul giornalismo apocalittico’
Bellinzonese
1 ora

Morti a Sementina: ‘vicinanza’ ma non scuse dal Municipio

Il capodicastero Giorgio Soldini ribadisce il sostegno ai vertici che andranno a processo nei prossimi mesi
Ticino
1 ora

TiSin, i leghisti Aldi e Bignasca lasciano il ‘sindacato’

Capogruppo e vicecapogruppo in Gran Consiglio della Lega si dimettono e ritirano la firma dall‘associazione. Ceruso: ’No comment, daremo comunicazioni’
Locarnese
1 ora

Aurigeno, una Chiazza viva ricettacolo di storia e tradizioni

Il Patriziato locale ha promosso recupero e valorizzazione del poggio che si estende sopra la frazione Terra di Fuori. Inaugurazione domenica 22 maggio.
Ticino
1 ora

Nelle case anziani nessun contagio di coronavirus da ieri

Nelle ultime 24 ore registrati in Ticino 113 casi e zero decessi. Negli ospedali si contano 69 pazienti Covid, di cui tre nei reparti di terapia intensiva
Luganese
1 ora

Franklin College, laurea ad honorem e altre lauree

Cerimonia di consegna per 61 studenti al Palazzo dei Congressi di Lugano
19.01.2022 - 15:55
Aggiornamento : 16:42

Locarno, pannelli fotovoltaici sulla palestra protetta

Il progetto alle scuole dei Saleggi costerà 255mila franchi. C’è già l’approvazione di principio dell’Ufficio beni culturali

Un impianto fotovoltaico verrà installato sul blocco palestra della Scuola comunale dei Saleggi a Locarno. La proposta del Municipio cittadino verrà sottoposta al Consiglio comunale, con la relativa richiesta di credito che ammonta a 255mila franchi.

Il progetto, per certi versi, è particolare. Infatti lo stabile in questione è oggetto di protezione, e prima di sviluppare qualsiasi tipo di variante possibile è stata richiesta l’approvazione di principio da parte dell’Ufficio beni culturali, che ha dato il suo assenso (in attesa del progetto definitivo) la scorsa primavera.

Finanziamento e autoconsumo

Per quanto riguarda il finanziamento, il Municipio segnala che l’opera beneficerà di sussidi cantonali e federali per circa 47mila franchi, mentre altri 125mila saranno prelevati dall’accantonamento del Fondo per le energie rinnovabili (Fer), ciò che corrisponde al 50 per cento dell’investimento, in linea con altri progetti sostenuti tramite questo stesso fondo. La spesa netta a carico della Città sarà di 83mila franchi. “L’impianto fotovoltaico può essere ammortizzato sulla base delle attuali tariffe in circa 11/12 anni, sempre che tutta la potenza prodotta possa essere trasportata e consumata su più stabili di proprietà del Comune – indica il Municipio nella sua richiesta di credito –. In caso contrario il lasso di tempo di ammortamento si allungherebbe a 14/15 anni (con una durata di vita degli impianti di circa 25/30 anni). In questo senso intendiamo discutere con la Società elettrica sopracenerina (Ses) sulla stipulazione di contratti che permettano di beneficiare in modo più marcato dell’energia prodotta, con un maggior autoconsumo anche in funzione di futuri impianti previsti nella strategia a medio-lungo termine”.

La Città punta alle fonti rinnovabili

Locarno da diversi anni sta trovando soluzioni per sfruttare l’energia solare: “Tra le azioni concrete che i Comuni possono attuare nell’ambito di una gestione intelligente delle risorse e delle scelte di politica energetica a tutela dell’ambiente, c’è sicuramente la realizzazione di impianti che sfruttano questa fonte – spiega l’esecutivo –. Il Piano energetico comunale (PECo), datato settembre 2017, detta il percorso da intraprendere per il raggiungimento degli obiettivi strategici a medio e lungo termine. Tra questi c’è la promozione e la realizzazione degli impianti fotovoltaici che permettono di rispondere in modo adeguato ai bisogni sempre importanti di energia elettrica, in questo caso assolutamente rinnovabile”.

Nell’ambito di questa strategia, negli ultimi anni a Locarno sono stati realizzati impianti su diversi edifici: spogliatoi alla Morettina, Scuola dell’infanzia dei Saleggi, Palacinema e Centro tecnico logistico. Tutti questi pannelli messi assieme hanno una potenza totale di quasi 280 kWp e fruttano un beneficio annuo di oltre 38’500 franchi. L’impianto che sarà posato sulla palestra delle scuole comunali dei Saleggi avrà una potenza fino a quasi 120 kWp, e sarà composto da un totale di 294 pannelli di ultima generazione, con un basso grado di riflessione.

Misure concrete e label

“La strategia energetica 2050, approvata dal popolo svizzero il 21 maggio 2017 con la nuova Legge sull’energia, pone degli obiettivi importanti che necessitano misure concrete per il loro raggiungimento e ognuno è chiamato a giocare un ruolo attivo in tutto ciò – conclude il Municipio –. Con la volontà ribadita in più occasioni, anche con l’ottenimento del Label “Città dell’energia”, Locarno ha deciso da tempo di voler essere protagonista attiva, con la messa in atto di misure concrete per il raggiungimento di tali obiettivi. La produzione di energia rinnovabile indigena rientra pienamente in questa strategia ed è obiettivamente un investimento redditizio a lungo termine su tutti i fronti”.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
locarno pannelli fotovoltaici scuole saleggi
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved