ronco-s/ascona-la-rabbia-degli-automobilisti
19.08.2021 - 08:37
Aggiornamento: 11:41

Ronco s/Ascona, la rabbia degli automobilisti

Ancora Tir e camion di grosse dimensioni sulla strada alternativa della collina. E i disagi al traffico non si contano ormai più

Resta difficile la circolazione stradale sulla litoranea Ascona-Brissago, chiusa da settimana scorsa a causa di uno smottamento verificatosi in zona Moscia. In questi ultimi giorni, più volte le autorità ronchesi hanno chiesto al Cantone d'intervenire con un piano di gestione del traffico. Per chi vive in paese e nella vicina Porto Ronco, infatti, la situazione si è fatta ingestibile. Strade intasate, mezzi bloccati, posteggi cancellati per consentire l'incrocio dei veicoli. Soprattutto nelle ore di punta, rallentamenti e disagi sono una costante. Proprio in queste ore alcuni automobilisti ci hanno segnalato la presenza di grossi automezzi sui tornanti della collina, benché vi sia un preciso limite di peso da rispettare. Il sindaco di Brissago, Roberto Ponti, testimone oculare di questo problema, rilancia la necessità di avere agenti di polizia nei punti chiave, in modo da far rispettare le disposizioni. Ricordiamo che la litoranea dovrebbe riaprire al traffico domani, venerdì. 

Leggi anche:

Ronco, ‘è mancato un piano di gestione del traffico‘

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
automobilisti ronco ascona strada litoranea traffico
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved