onsernone-un-trampolino-per-le-cannucce-in-paglia
Locarnese
05.07.2021 - 10:520
Aggiornamento : 15:59

Onsernone, un 'trampolino' per le cannucce in paglia

Sabato la festa che lancia un segnale di ripresa dopo la pandemia per tutta la popolazione. Allo Zardin di Vergeletto mercatino, musica e cabaret

Una festa per offrire alla popolazione della valle un'occasione di ritrovo, di socializzazione e di allegria, dopo mesi di restrizioni covid, di annullamenti di eventi e anche di disagi. È con questo spirito che i promotori di "Onsernone in Festa" (l'Associazione farina bona, la locale Antenna Erslvm e la Società Cramalina), in programma sabato 10 luglio, a partire dalle 15, allo Zardin (Vergeletto) intendono coinvolgere la comunità indigena e invitarla a partecipare all'evento.
Una giornata che si spera possa anche servire da trampolino di lancio per un possibile sviluppo del mercato delle cannucce in paglia di segale ecosostenibili, prodotte dall'Associazione Farina Bona grazie alla collaborazione con Pagliarte. Pensate per ridurre l’impatto ambientale di quelle prodotte in plastica, rientrano tra i progetti selezionati nel 2018 dall’Ufficio federale della cultura (UFC) e sostenuti dalla Confederazione nell’ambito del concorso “Patrimonio per tutti”.
A tale scopo gli organizzatori hanno pensato a un concorso che coinvolgerà gli esercenti della valle dalle 18.15 in avanti. Il programma della manifestazione è alquanto variegato: a partire dalle 15 sarà innanzitutto allestito (grazie alla disponibilità dell'Associazione Pro Centovalli e Pedemonte e della Pro Onsernone) un mercatino artigianale con prodotti locali. Mercatino che già da due anni viene proposto a Intragna nella bellissima cornice della piazza del Comune (mercoledì 7 luglio la prima serata). L'idea è quella di poterlo poi riproporre, in data da stabilire, ancora in Valle Onsernone e probabilmente almeno una volta anche nelle Terre di Pedemonte. Non mancherà la musica, che vedrà protagonista, durante l'aperitivo, il chitarrista e improvvisatore di Loco Jan Laurenz. A seguire ci sarà la cena (con specialità alla griglia) allietata dallo spettacolo cabarettistico di Flavio Sala (al secolo "Ul Bussenghi"). L'evento si concluderà attorno all'una di notte.
“Onsernone” in Festa sarà insomma un abbraccio virtuale alla nuova stagione estiva in alta montagna e un segnale di ripresa, dopo alcuni mesi difficili per tutti.

Ingrandisci l'immagine
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved