20.04.2021 - 10:47
Aggiornamento: 15:19

Locarno, in legislativo è travaso Plr-Verdi

I due seggi persi dal “partitone” (oggi a 13) finiscono agli ecologisti e Indipendenti (che salgono a 4). Niente cambia per gli altri

locarno-in-legislativo-e-travaso-plr-verdi
Ti-Press
Le operazioni di spoglio

Dopo la conferma del terzo seggio in Municipio, il Partito liberale radicale è l'unico a perdere sedie in Consiglio comunale a Locarno. Ne deve cedere due, conservandone 13. Si tratta di una conseguenza di un calo percentuale dei voti di lista pari al 4,1% (era il 37,6, oggi è il 33,5%). Quel che era nelle sue mani finisce diritto diritto in quelle dei Verdi e Indipendenti, che da 2 seggi raddoppiano a 4. Più che raddoppiata è del resto la percentuale dei voti di lista, passata dai 4 punti del 2016 agli attuali 10,8 punti. Invariati gli equilibri negli altri schieramenti: Per Locarno (Ppd e Indipendenti) conferma i suoi 8 consiglieri comunali (pur diminuendo dello 0,7%), la Sinistra Unita (Ps-Pc-Pop-Forum) i suoi 8 (ma prima erano tutti del Ps) e Lega-Udc-Indipendenti i suoi 7 (con un calo dell'1,3%).

Un dato interessante è quello riguardante la nuova forza assunta dal fronte rosso verde: a Sinistra Unita e Verdi e Indipendenti, che hanno detto di voler lavorare a stretto contatto in Consiglio comunale, raggiungono un ragguardevolissimo 30,2% dei voti di lista e sono secondi soltanto al Plr, che come detto resiste al 33,5%. 

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved