maggia-il-plr-sceglie-la-linea-giovane
Locarnese
01.02.2021 - 16:410

Maggia, il Plr sceglie la linea giovane

Pronte le liste per municipio e legislativo. Tra gli obiettivi, la difesa dei due seggi nell'esecutivo e la conquista di un' ulteriore poltrona in Cc

a cura de laRegione

La Sezione PLR di Maggia ha tenuto negli scorsi giorni, in modalità virtuale, la propria assemblea per designare i candidati al Municipio e al Consiglio comunale in vista delle elezioni del 18 aprile. Il gruppo presenta alla cittadinanza liste complete con candidati di tutte le frazioni del Comune, con esperienze e competenze diversificate e desiderosi di mettersi a disposizione della comunità. Anche in questa occasione, accanto a profili più esperti, la Sezione è riuscita a coinvolgere parecchi giovani che si affacciano per la prima volta alla politica comunale. Dei 30 candidati, tra i quali si annoverano 8 donne e 22 uomini, l’età media è di 36 anni. L’obiettivo della Sezione PLR è innanzitutto trasmettere il piacere di fornire il proprio contributo alla causa comunale, anche e forse soprattutto in questo difficile momento legato alla pandemia. Inoltre, per il Municipio il PLR vuole mantenere due seggi con risultati personali di vertice. Ricordiamo che a seguito della rinuncia a ricandidarsi del sindaco Aron Piezzi e della municipale Rita Omini (subentrata lo scorso ottobre dopo le dimissioni di Patrik Arnold), ci sarà il rinnovo completo dei rappresentanti liberali radicali nell’esecutivo maggese. I candidati sono Emil Ferrari, 1989, economista, Someo; Laetitia Grossini, 1993, imprenditrice, Aurigeno; Damiano Piezzi, 1989, ass. tecnico di cantiere, Giumaglio (CC uscente);  Andrea Sartori, 1977, consulente bancario, Maggia (CC uscente); Danilo Tormen, 1972, ingegnere civile, Maggia (CC uscente).

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved