07.01.2021 - 14:44
Aggiornamento: 18:20

Rusca Saleggi, aumentano le critiche per i bus

Ampio riscontro all'appello della presidente dell'associazione del quartiere di Locarno. Forse sarà lanciato un sondaggio

rusca-saleggi-aumentano-le-critiche-per-i-bus
(Ti-Press)

Qualche giorno fa abbiamo pubblicato la presa di posizione della presidente dell'Associazione quartiere Rusca e Saleggi di Locarno, Rosanna Camponovo-Canetti, sulla carenza del servizio di trasporto pubblico in quella zona della città. Una carenza sentita soprattutto da alcune categorie della popolazione, anziani in primis. L'appello rivolto alle Fart, che gestiscono la rete dei bus e che meno di un mese fa hanno introdotto il nuovo orario (nato anche in seguito all'apertura della galleria di base Ffs del Ceneri), era quello di pensare a un miglioramento, sia per quanto riguarda la cadenza, sia per la frequenza dei bus. Il risultato, stando alla presidente dell'associazione, è stato per certi versi sorprendente. Da molte parti è giunto sostegno all'iniziativa: «Le testimonianze – afferma l'interessata – e le diverse proposte costruttive giunte ci hanno fatto molto piacere. Le prenderemo volentieri in considerazione perché l’argomento sembra interessare un'ampia fascia di persone. In conclusione, invito i cittadini a continuare a mandarci per iscritto le loro riflessioni, in quanto solo così potremo rappresentarli al meglio all’incontro con le Fart e portare avanti argomenti seri e validi, venuti dalla base e non creati da noi. Ovviamente assicuriamo l'anonimato. Pensiamo inoltre di lanciare un mini sondaggio da compilare, solo se lo desiderano, ai nostri aderenti. Scriveteci su Fb o ai seguenti indirizzi mail rosanna.c@bluewin.ch oppure segretariatoaqrs@sunrise.ch».

Leggi anche:

Quartiere Rusca Saleggi di Locarno, appello alle Fart

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved