laRegione
il-sindaco-di-maggia-ad-aprile-non-si-ripresentera
Piezzi (Ti-Press)
Locarnese
18.11.2020 - 14:140
Aggiornamento : 17:04

Il sindaco di Maggia ad aprile non si ripresenterà

Aron Piezzi non andrà in lista per altri impegni politici e professionali e per favorire il ricambio

Il sindaco di Maggia Aron Piezzi, del Plr, non si presenterà alle prossime elezioni comunali dell’aprile del 2021 per un rinnovo del mandato. A comunicarlo è la Sezione liberale-radicale di Maggia. Piezzi, classe 1976, è attivo nel Comune di Maggia fin dall'aggregazione: dal 2004 al 2008 in Consiglio comunale e dal 2008 in Municipio, dapprima per due anni da vice-sindaco e poi – dal 2010 – da sindaco.

Ricordiamo che in vista delle elezioni dello scorso mese di aprile lo stesso Piezzi era candidato per un rinnovo del mandato; ma l'appuntamento con le urne era slittato a causa della pandemia di coronavirus.

Dall’aprile del 2019 il sindaco di Maggia è pure deputato in Gran consiglio e dal mese di luglio di quest’anno ha assunto la presidenza dell’Antenna Vallemaggia. La motivazione principale della rinuncia a ricandidarsi è da ricercare nelle nuove sfide politiche intraprese in questi ultimi mesi, sempre più difficilmente conciliabili con la carica di sindaco e con gli impegni professionali e familiari.  La scelta, comunque soppesata e sofferta, deriva inoltre dalla sua convinzione dell’importanza di favorire con regolarità il ricambio tra i politici al fronte, evitando l’accumularsi di cariche concentrate su un’unica persona. 


La Sezione Plr esprime riconoscenza a Piezzi per il suo appassionato e qualificato impegno in favore della comunità di Maggia, responsabilità che egli continuerà a offrire in altri gremii (locali e cantonali). Conscio della significativa eredità lasciata dal sindaco, il partito s'impegnerà, nel corso dei prossimi mesi, ad allestire una lista competitiva in vista delle elezioni dell’aprile 2021.

© Regiopress, All rights reserved