Locarnese
16.10.2019 - 09:550
Aggiornamento : 11:35

Brè sopra Locarno, stop alle costruzioni per 5 anni

Preavviso positivo del Cantone alla Zona di pianificazione: il Municipio pubblica oggi la decisione che permetterà di sospendere i progetti edilizi

 

La Sezione cantonale dello sviluppo territoriale del Dipartimento del territorio ha espresso preavviso positivo sulla Zona di pianificazione che de facto mira a sospendere ogni progetto edilizio nel quartiere 'montano' di Locarno dove un gruppo di investitori intende realizzare fra Monte Brè e Cardada  un mega-resort per facoltosi stranieri, accessibile in elicottero. Il Municipio ha dal canto suo “già deciso in data odierna di procedere alla pubblicazione della celere decisione, che permetterà alla zona di pianificazione di esplicare i suoi effetti in tempi brevi”. A pochi giorni dall’inoltro della documentazione completa relativa alla zona di pianificazione del quartiere, l'autorità cantonale ha dunque agito con tempestività. “Questo ultimo passo sancito dalla Legge sullo sviluppo territoriale – annota Palazzo Marcacci – costituiva l’ultima formalità prima della pubblicazione e dell’entrata in vigore della zona di pianificazione per i comparti di Brè e Colmanicchio per una durata di 5 anni, quale misura di salvaguardia del territorio”. Nel frattempo, alla Commissione Piano regolatore del Consiglio comunale spetterà il compito di elaborare una proposta concreta che costituisca la miglior soluzione per il quartiere tenendo pure conto della volontà popolare espressasi a favore di una maggiore tutela del comparto.

Potrebbe interessarti anche
Tags
anni
zona
locarno
brè
pianificazione
zona pianificazione
decisione
preavviso positivo
preavviso
municipio
© Regiopress, All rights reserved