realta-virtuale-avventure-col-visore-in-testa
Un visore per esplorare ©Osteria la Fabbrica
ULTIME NOTIZIE Cantone
Locarnese
1 min

Museo di Verzasca e Parco del Piano, sboccia la collaborazione

Una lettera d’intenti per sviluppare nuove sinergie in diversi ambiti, permettendo ad entrambi di potenziare e arricchire le rispettive attività
Luganese
3 min

Lugano, nel 2022 l’acqua potabile sarà più cara

La tassa sarà incrementata di circa il 20%. L’aumento interesserà sia le tasse di base sia quelle di consumo.
Ticino
30 min

Altri due decessi per Covid in Ticino e 4 ricoveri in 72 ore

Nel corso del fine settimana, venerdi compreso, si registrano 344 contagi, quasi il 50% in più rispetto a lunedi scorso e il dato più alto da un anno
Ticino
1 ora

Mattia Keller è il nuovo direttore di Migros Ticino

47enne, nato e cresciuto in Ticino, dal 1°dicembre sostituirà Lorenzo Emma che andrà in pensione dopo 19 anni alla testa della Cooperativa regionale
Locarnese
1 ora

Serata letteraria con Brunoni e Mancini ad Aurigeno

Due scrittori locarnesi emergenti dialogheranno con il professo massimo Frapolli e il pubblico
Locarnese
3 ore

Brissago, il Municipio ‘si tuffa dal trampolino’

Al Consiglio comunale il credito per rifare le due piattaforme a lago del Lido comunale, sistemare la zattera e sostituire le boe di demarcazione
Ticino
4 ore

Guasto tecnico, treni deviati sulla linea di montagna del Ceneri

Un problema di esercizio sta creando disagi alla circolazione dei treni fra Lugano e GIubiasco
Mendrisiotto
5 ore

Sul ‘Tacuin’ echi della saggezza popolare

Partito un po’ per caso nel 1985, il popolare calendario si propone in edizione 2022 con nuove... trovate
Ticino
5 ore

Cultura e tempo libero: cosa fanno i ticinesi

Un’analisi dell’Ustat sfata qualche stereotipo e conferma alcune tendenze sociodemografiche. Ah, ci piace anche il balletto
Economia
5 ore

‘Il web ha dato un potere al consumatore mai avuto prima’

Il giornalista economico di Radio 24 Sebastiano Barisoni, venerdì scorso a Lugano, sulla rivoluzione determinata da rete e postpandemia
Locarnese
04.10.2019 - 06:000
Aggiornamento : 11:54

Realtà virtuale, avventure col visore in testa

All’Osteria la Fabbrica di Losone, un’esperienza immersiva che fa toccare con mano le ambientazioni di videogiochi o camminare per le strade del mondo…

a cura de laRegione

Incocca, mira, scocca e colpisci l’orco; altrimenti… ‘game over’. Nelle mani, non ci sono arco e frecce ma due comandi e non si è realmente fra le mura di un castello medievale… ma l’impressione è forte. Le coordinate spaziali sono vicine e quelle temporali puntano sul presente, ma grazie a un visore VR (sciogliamo e traduciamo con realtà virtuale) incavicchiato sulla testa si è catapultati in un’ambientazione fantasy, malgrado fisicamente ci si trovi al civico 43 di via Locarno a Losone, dove si trova l’Osteria la Fabbrica.


La postazione fissa, installata nel locale-soppalco dell'Osteria la Fabbrica

È proprio vero, a parole non si riesce a descrivere, bisogna farne esperienza, come ha risposto Kim Candolfi quando gli chiediamo che cosa significhi provare a immergersi in un videogioco potenziato dalla realtà virtuale. All’informatico e a Igor Liberti – gerente del locale, di larghe vedute e «sempre aperto alle novità», citiamo Kim – abbiamo rubato un po’ di tempo per farci raccontare delle due postazioni VR che gli avventori del locale socio-culturale – fra biliardo, Packman e molteplici attività – possono provare da quest’estate, ogni martedì dalle 17 alle 22 e, prossimamente, anche le domeniche pomeriggio, nonché, ci sarà anche la possibilità in futuro di aperture straordinarie per almeno quattro persone.

Perché dare uno spazio alla realtà virtuale? «Perché non farlo?», quasi si fossero messi d’accordo, Igor e Kim rispondono quasi all’unisono. Dopo averne fatto esperienza entrambi, l’idea di integrare la VR nelle proposte del locale è nata da una discussione fra i due nel corso dell’estate, periodo in cui l’iniziativa è stata messa in cantiere. «Siamo ancora in fase sperimentale», spiega Kim, aggiungendo che è «in continua evoluzione», infatti da poco è stata allestita la seconda postazione, che permette a due persone di giocare in contemporanea.

Giochi e applicazioni per tutti

Torniamo all’abbiccì: con realtà virtuale, ci spiegano, s’intende un ambiente tridimensionale costruito al computer che può essere esplorato e con cui si può interagire per mezzo di dispositivi – visori, auricolari e guanti – che proiettano chi li indossa in uno scenario realistico al punto da sembrare vero. Questo meccanismo di simulazione è applicato qui a videogiochi (ce ne sono di tutti i tipi e per tutte le età) oppure ad applicazioni, come quella esplorativa Google Earth che porta per le strade di tutto il mondo. Informazioni e contatti su: www.osterialafabbrica.blogspot.com.

Guarda 1 immagine e 3 video
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved