monte-bre-il-municipio-ha-istituito-la-zona-di-pianificazione
Uno dei terreni venduti a Brè
Locarnese
19.07.2019 - 15:230

Monte Brè, il Municipio ha istituito la zona di pianificazione

Dopo l'iniziativa popolare contro il resort, 'una misura di salvaguardia che nel frattempo consentirà di approfondire la soluzione migliore', comunica la Città

Le discussioni per l'annuncio del faraonico progetto privato per un nuovo complesso turistico alberghiero in zona Monte Brè avevano portato all'iniziativa popolare. Oggi il Municipio comunica l'istituzione di una zona di pianificazione per tutto il quartiere, quale "misura di salvaguardia che nel frattempo consentirà di approfondire la soluzione migliore". Una conferma della volontà della Città "di approfondire il tema e di rispettare la volontà popolare, che chiede una modifica formale del Piano regolatore per una protezione del territorio".

La zona di pianificazione è strumento previsto dalla Legge cantonale sullo sviluppo territoriale che permette di salvaguardare un comparto in caso di problemi riguardo all’uso del territorio o conflitti con principi pianificatori, nel caso che sia ritenuto necessario apportare delle modifiche ai piani e alle normative in vigore. I documenti necessari ne definiscono l’estensione, i contenuti, gli scopi, gli effetti e la durata (cinque anni al massimo, con possibilità di proroga). Nel caso in questione, il Municipio ha deciso che la misura toccherà l’intero quartiere di Monte Bré (900 metri circa sul livello del mare, a una distanza di circa 10 chilometri dal centro cittadino, con una novantina di abitanti registrati nel 2018).

Il mandato per l’allestimento della documentazione necessaria alla formalizzazione della zona di pianificazione è stato affidato a un pianificatore qualificato. La formalizzazione è attesa per settembre.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved