il-carnevale-lingera-di-rore-fa-il-pieno-di-entusiasmo
Ti-Press/Crinari
Re Lingera (Brenno Martignoni Polti) e Regina Stefania assistono i cuochi reali nel loro fondamentale lavoro
+3
13.02.2022 - 09:46
Aggiornamento : 16:33

Il carnevale Lingera di Rorè fa il pieno di entusiasmo

Riuscitissima la giornata voluta per sottolineare il 60° compleanno del maggiore evento moesano

Incoraggiate dal bel tempo un migliaio di persone, tutte rigorosamente ammesse con Covid Pass 3G, ha preso parte ieri a Roveredo alla giornata fortemente voluta dal comitato del Carnevale Lingera per degnamente sottolineare, sebbene con un programma ridotto rispetto al consueto, il proprio sessantesimo anno di attività. Re Brenno e regina Stefania hanno fatto gli onori di casa e vigilato che tutto filasse liscio. Un’attenzione particolare è stata riservata a tutti coloro, anziani in primis, che per vari motivi non hanno potuto prendere parte di persona all’evento: squadre di volontari hanno infatti consegnato al loro domicilio svariate decine di porzioni di patate e luganighe reali. I palati dei presenti hanno invece potuto degustare ottimi maccheroni al ragù. Nel pomeriggio le sei guggen presenti, insieme ai dj, alla musica dal vivo, ai vari giochi di gruppo organizzati e ai gonfiabili predisposti per i più piccoli hanno contribuito a portare un po’ di distensione in questo terzo inverno di restrizioni pandemiche. Un desiderio di evasione, come aveva spiegato Brenno Martignoni Polti il 13 gennaio al nostro giornale, che va di pari passo col desiderio di normalità.

Leggi anche:

‘Sudditi su col morale! Il Carnevale non è morto e ritornerà’

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
brenno martignoni polti carnevale lingera roveredo
Ti-Press/Crinari
Guarda tutte le 7 immagini
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved