Ti-Press
Grigioni
22.09.2019 - 16:250

Anna Giacometti rimette il fratello Marco al suo posto

Bregaglia: l'uscente è stata riconfermata sindaco nell'odierna votazione di ballottagio con una differenza di 167 voti

Il 1° settembre per soli 5 voti aveva mancato la rielezione al primo turno. Oggi nel turno di ballottaggio con 426 voti contro i 259 andati al diretto concorrente, Anna Giacometti è stata brillantemente riconfermata sindaco del Comune di Bregaglia. In carica dal 2010, l'uscente si è ritrovata nell'insolita situazione di doversi confrontare politicamente col fratello Marco il quale avendo visioni politiche diverse dalle sue ha pensato di poter ambire alla poltrona. Ma il presidente della Fondazione Giacometti non aveva fatto i conti con l'alto grado di popolarità della sorella, che dal prossimo gennaio continuerà dunque a condurre il Comune per un'altra legislatura alla testa di un Municipio uscito parzialmente rinnovato dalle urne. Importante la partecipazione al voto, pari al 68%, segno che la sfida tra fratelli ha suscitato molta attenzione verso la 'cosa pubblica' oltre che sull'aspetto familiare. Quanto al resto della compagine municipale, i bregagliotti avevano eletto al primo turno Remo Capadrutt, Daniel Erne, Daniele Giovannini, Gianluca Giovanoli e Ulrich Weber. Il sesto municipale è stato scelto oggi in una rosa di quattro partecipanti al ballottaggio: Jon Bischoff con 299 voti l'ha spuntata su Tosca Negrini (183), Ursula Giovannini Ciapponi (131) e Gabriela Giacometti-Meier (98).

Potrebbe interessarti anche
Tags
marco
voti
fratello marco
anna giacometti
giacometti
fratello
anna
riconfermata sindaco
sindaco
uscente
© Regiopress, All rights reserved