Grigioni
24.05.2019 - 15:140

Tragedia a Coira, 14enne in gita cade e muore

Con altri 2'800 allievi delle scuole cittadine stava ultimando l'annuale passeggiata lungo la via della transumanza

Gita finita in tragedia quella di ieri per le scuole della Città di Coira. Verso le 17 un allievo di 14 anni è infatti morto scivolando lungo un sentiero nell'alta Val Parghera dopo essere uscito dal percorso a una curva. Una caduta di oltre 200 metri – spiega la Polizia cantonale in un comunicato – lungo un pendio ripido e roccioso, e perciò risultata letale. Parenti, compagni di classe e insegnanti hanno potuto ricevere il necessario supporto psicologico. Procura cantonale e polizia stanno indagando sulle possibili cause dell'incidente. La tradizionale passeggiata lungo la via della transumanza raggiunge i pascoli maggenghi (Maiensässfahrt) situati attorno a Coira e si svolge da 165 anni. Quest'anno ha coinvolto circa 2'800 bambini e ragazzi delle scuole comunali, accompagnati dai loro docenti.

Le autorità: 'Giusto non sospendere la sfilata finale'

Il Municipio di Coira e la Direzione della scuola in un comunicato stampa esprimendo il loro cordoglio si dicono profondamente colpiti dall'incidente. Solo in serata, quasi cinque ore dopo la disgrazie, le autorità sono riuscite a contattare i familiari della giovane vittima, prima irreperibili. Considerato che circa 2'800 tra bambini e ragazzi, nonché diverse centinaia di adulti fra curiosi e genitori, per complessive 5'000 persone, si trovavano in città per assistere alla consueta sfilata finale della gita, scuola e autorità hanno ritenuto di non doverla sospendere, ritenendo difficile procedere con una comunicazione tranquilla e ordinata. Il Municipio si dice consapevole del fatto che questa decisione può sollevare molti interrogativi, ma si dice altrettanto sicuro che è stata presa per preservare la sicurezza di tutti coloro che si trovano nel centro cittadino.

Potrebbe interessarti anche
Tags
coira
scuole
gita
tragedia
© Regiopress, All rights reserved