Grigioni
13.04.2019 - 11:300

Aixa Andreetta nuova segretaria della Pro Grigioni italiano

L'archeologa di San Vittore succede a Giuseppe Falbo

È Aixa Andreetta la nuova segretaria generale della Pro Grigioni italiano (Pgi). Cresciuta in Mesolcina, laureata in archeologia all’Università di Neuchâtel, la vicesindaca di San Vittore succede a Giuseppe Falbo, che a fine giugno lascerà la carica dopo dodici anni. “Il curriculum formativo e professionale di Aixa – si legge in una nota diffusa dal Consiglio direttivo – offre le migliori garanzie per l’ulteriore sviluppo della Pgi in vista delle importanti sfide che l’associazione deve affrontare e delle numerose aspettative che nutrono i nostri soci”. Dopo la laurea, Andreetta ha continuato la formazione concludendo un dottorato di ricerca in archeoantropologia all’Università di Berna. Dal 2012 è membro della Commissione cantonale Grigioni per la promozione della cultura e dal 2014 della Commissione per la creazione artistica professionale. Nel 2016 è entrata a far parte del gruppo di lavoro per il concetto accompagnatorio alla nuova legge sulla promozione della cultura nel Cantone
dei Grigioni. All’interno della Pgi è stata presidente della sezione Moesano dal 2010 al 2014 e membro della commissione ricerche. Dal 2016 ricopre inoltre il ruolo di operatrice culturale. Giuseppe Falbo, entrato in carica nel luglio del 2007, ha accompagnato lo sviluppo interno della Pro Grigioni italiano, con la costituzione, in particolare, dei centri regionali. Tra le vittorie più significative ottenute nella lotta per la difesa
della lingua italiana ci sono quella contro l’iniziativa cantonale “Per una sola lingua straniera” e l’istituzione del posto di corrispondente di lingua italiana a Coira per Keystone-Ats, l’agenzia di stampa nazionale.

Potrebbe interessarti anche
Tags
grigioni
pro grigioni italiano
pro grigioni
andreetta
pro
grigioni italiano
commissione
falbo
nuova segretaria
giuseppe falbo
© Regiopress, All rights reserved