ULTIME NOTIZIE Cantone
Locarnese
3 min

A Riazzino si discute della ‘metafisica dopo Kant’

Orizzonti filosofici propone una conferenza con Massimo Marassi, professore di Filosofia teoretica dell’Università Cattolica di Milano
Ticino
11 min

Alleanza Lega-Udc: Zali attacca, Marchesi stempera i toni

Alla festa elettorale leghista volano parole roventi. Ma il presidente democentrista getta acqua sul fuoco: ‘Non intendo alimentare sterili polemiche’
Mendrisiotto
1 ora

Il Nebiopoli 2023? ‘Un Carnevale da grandi numeri’

Il presidente Alessandro Gazzani tira le somme di quest‘ultima edizione chiassese. ’Il villaggio è diventato troppo stretto’
Locarnese
3 ore

Per la Stranociada un successo… incontenibile

Organizzatori soddisfatti per le 10mila persone sulle due serate, ma qualcuno lamenta ‘caos organizzativo’ alla risottata della domenica
Ticino
5 ore

Interpellanza sul caso del pianista ucraino sostituito

Ay e Ferrari (Pc) chiedono fra l’altro al governo se ‘simili misure dal sapore censorio non giovino alla credibilità della politica culturale del Cantone’
Locarnese
6 ore

Plr e Verdi Liberali di Gordola: ‘Moltiplicatore fisso all’84%’

Il gruppo in Cc si esprime in vista della seduta di martedì sostenendo il rapporto di maggioranza. Municipio e minoranza propongono un aumento
Bellinzonese
6 ore

Valle di Blenio, ultime settimane per distillare a Motto

Il Consorzio Alambicco comunica che l’attività terminerà il 28 febbraio
Bellinzonese
8 ore

Gara dei parlamentari: vincono Buri e Ghisla

Il tradizionale slalom dei granconsiglieri si è svolto ieri a Campo Blenio
Mendrisiotto
9 ore

Castel San Pietro celebra i 100 anni di Elena Solcà

Per sottolineare l’importante traguardo familiari e comunità della casa anziani don Guanella si sono stretti attorno alla festeggiata
Luganese
10 ore

Consegnato alla Fondazione Vanoni l’incasso della riffa

L’iniziativa benefica delle sezioni Plr Centro+Loreto e Molino Nuovo ha permesso di sostenere il progetto ‘Appartamento protetto’ con 900 franchi
Luganese
10 ore

Una serata per parlare di inclusione scolastica

L’appuntamento è per martedì 14 febbraio al cinema Lux di Massagno. Verrà inoltre proiettato il film ‘Tutto il mio folle amore’
Locarnese
13 ore

Grave incidente ad Avegno, un motociclista rischia la vita

Un 56enne del Locarnese ha perso il controllo del mezzo andando a sbattere contro lo spartitraffico riportando gravi ferite
01.11.2022 - 18:42
Aggiornamento: 19:40

Biasca vede rosso ma mantiene elevato il livello di investimenti

Per il 2023 previsto un deficit di 1,1 milioni di franchi, giudicato tuttavia ‘sopportabile’ dal Municipio in ragione del cospicuo capitale proprio

biasca-vede-rosso-ma-mantiene-elevato-il-livello-di-investimenti
Ti-Press
La squadra del Municipio

È un disavanzo d’esercizio considerato "sopportabile", in considerazione della quota cospicua del capitale proprio (oltre 12,5 milioni), quello stimato per il prossimo anno dal Comune di Biasca. Dopo l’utile milionario registrato nel 2021 e la perdita di 1,25 milioni prevista per il 2022, le finanze del Borgo vedono nuovamente rosso nel 2023, con il relativo preventivo che indica un deficit di 1,1 milioni. Nel messaggio licenziato all’attenzione del Consiglio comunale – nel quale si propone di mantenere invariato il moltiplicatore d’imposta al 95% –, il Municipio guidato dal sindaco Loris Galbusera sottolinea tuttavia come le prime proiezioni, in un momento di incertezza dovuto a conseguenze effettive dell’emergenza Covid "non ancora chiare" e a quelle legate alla guerra in Ucraina relative ad aumento dei costi e ritardi delle forniture, portavano a immaginare una peggiore perdita per il 2023, che risulta invece inferiore rispetto a quella stimata per il 2022. E ciò, assicura l’Esecutivo, mantenendo "tutti i servizi" e proponendo "un elevato livello di investimenti". La situazione straordinaria induce comunque il Municipio a mantenere alta l’attenzione ed "operare con prudenza, responsabilità e con la massima oculatezza finanziaria". Il previsto risultato d’esercizio si compone della differenza tra un fabbisogno d’imposta stimato in poco più di 12,1 milioni, spese correnti totali per 29,1 milioni, entrate totali per 17 e un gettito d’imposta valutato in circa 11 milioni. Per il 2023 si stima una crescita del gettito delle persone fisiche del 2,3% e una stabilità del gettito delle persone giuridiche.

Investimenti per oltre 10 milioni

Nel messaggio si pianificano investimenti per un onere netto pari a poco più di 10 milioni. Viene rimarcata la volontà "di finalizzare il lavoro svolto in questi ultimi anni con la messa in opera di importanti opere". Oltre al proseguimento della realizzazione delle opere di canalizzazione, l’avvio della sistemazione del Nodo Intermodale alla stazione Ffs e la ristrutturazione della casa comunale e di Casa Cavalier Pellanda (ragione per cui nel 2023 non si prevedono esposizioni), è in programma l’avvio dei lavori nel comparto Bosciorina dove, in un contesto di Centro intergenerazionale, è prevista la costruzione di scuola dell’infanzia, scuola elementare, palestra doppia, sede del Servizio educazione precoce speciale gestito dal Cantone e l’ampliamento della Bibliomedia. Il Municipio indica che la progettazione è ormai conclusa: per la primavera 2023 si prevede di licenziare il messaggio con la richiesta di credito per la costruzione. Proprio per questo importante progetto il Consiglio comunale dovrà esprimersi durante la prossima seduta sulla necessaria variante di Piano regolatore.

Altri progetti e servizi

Quanto ad altri progetti, servizi e investimenti, si segnala per il 2023 il rifacimento dei primi depositi d’arte e la manutenzione del tetto all’ex Arsenale, la promozione di un nuovo percorso vita unitamente a dei nuovi parchi giochi, la partecipazione al Roller Club Biasca per la ristrutturazione del Palaroller, la concessione degli aumenti agli stipendi dei dipendenti comunali con un rincaro attualmente valutato del 2,5%, il proseguimento del progetto ‘Engage’ per l’avvicinamento dei giovani alla realtà comunale, l’assunzione di tre unità a tempo pieno (militi professionisti) per rimpolpare l’organico del Corpo civici pompieri al fine di contrastare il problema legato alla difficoltà nel trovare nuovi volontari, l’inizio della fase esecutiva per il poligono di tiro, una nuova fermata del bus a Loderio.

Due avvisi alla popolazione

Nel messaggio anche un paio di moniti alla popolazione: il Municipio annuncia che inviterà l’amministrazione comunale a dimostrare meno flessibilità verso i cittadini che non rispettano regolamenti e ordinanze, e che continuerà a vigilare "poiché si constata ancora che molti cittadini usano abusivamente il sacco nero e non quello ufficiale". Ricordiamo che a fine 2021 il Cc ha approvato l’aumento del 22% della tassa base rifiuti: ciò che permetterà di ricavare 575mila franchi, 115mila in più rispetto all’incasso di 460mila generato con la vecchia tariffa.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved