15.09.2022 - 14:44
Aggiornamento: 19:04

Fra Bellinzona e Giubiasco torna ‘Strada in Festa’

Musica, offerte culinarie e molte bancarelle ad animare i due quartieri della capitale domenica 18 settembre

fra-bellinzona-e-giubiasco-torna-strada-in-festa

Poco più di due chilometri pedonalizzati fra musica, offerte culinarie e molta convivialità. Dopo una pausa forzata causa pandemia domenica 18 settembre (dalle 9 alle 18) torna ‘Strada in Festa’ a unire il cuore dei due quartieri della capitale. La dodicesima edizione, proposta dalla Società dei commercianti di Bellinzona e quella di Giubiasco, intende come sempre concedere un’ampia vetrina alle numerose associazioni e ditte attive sul territorio. Una vetrina molto apprezzata dagli espositori, quest’anno ben 255, assicurando così una rinnovata dinamicità alla manifestazione. Da piazza Collegiata a Piazza Grande, il consueto mercato verrà agghindato di tutto punto in modo da catturare l’attenzione del pubblico grazie alle attività collaterali, ludiche e informative.

Ad attirare la folla le proposte culinarie di dieci associazioni cittadine e, per gli amanti delle quattro e due ruote, la possibilità di soddisfare il proprio interesse ammirando le 100 vetture esposte da dieci rivenditori. Non mancheranno animazioni musicali e zone dedicate a bambini e famiglie quali la postazione della Croce Verde e dei Pompieri, la presenza dell’elicottero della Rega, di pony e castelli gonfiabili, nonché la bravura dei ballerini della Diamonds Dance Company (hip hop). Da quest’anno in azione pure il servizio Pick2Go, uno scatto fotografico dinnanzi alle splendide bancarelle. Gli spostamenti lungo il percorso, e in particolare fra le due estremità, verranno agevolati da un servizio bus navetta proposto da Autopostale, interrottamente da un capo all’altro del mercato. Particolare attenzione verrà prestata dagli organizzatori alle condizioni meteorologiche previste nel fine settimana: qualora domenica piovesse, la manifestazione sarà verosimilmente posticipata alla domenica successiva (il 25 settembre) confidando in un clima migliore.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved