27.07.2022 - 15:00
Aggiornamento: 18:07

Cuoriamoci, da 25 anni una compagnia che fa bene al cuore

L’associazione aiuta chi ha avuto problemi cardiaci e organizza settimanalmente a Sementina due ore di cardio-attività

cuoriamoci-da-25-anni-una-compagnia-che-fa-bene-al-cuore

Lo scorso settembre l’associazione ticinese Cuoriamoci – nata come sostegno post riabilitazione per persone cardiopatiche o persone affette da particolari problemi di salute – ha festeggiato i 25 anni di attività. I primi passi furono compiuti da un gruppo affiatato di pazienti che, dopo aver sperimentato i benefici psicofisici di un ciclo riabilitativo seguito a un evento cardiaco acuto, decisero di continuare a ritrovarsi e a tenersi in forma sostenendosi a vicenda. Scopo del sodalizio è infatti svolgere attività fisica mediante un programma mirato e in compagnia.

Se infatti ci sono dei fattori di rischio cardiovascolari che non si possono modificare – come età, sesso e familiarità – vi sono anche dei rischi causati da fattori che si possono evitare (sovrappeso, ipertensione arteriosa, ipercolesterolemia…), soprattutto grazie a una regolare attività fisica. Se oltretutto il movimento è praticato in gruppo è ancora meglio, perché la compagnia di persone con le stesse difficoltà aiuta a ricordare puntualmente e a mettere giornalmente in pratica le regole di comportamento imparate durante la fase di riabilitazione. È stato più volte provato che seguire le regole e l’allenamento fisico per conto proprio è più difficile che sostenendosi vicendevolmente in un gruppo come Cuoriamoci.

Oltretutto la gioia di muoversi è da considerarsi una sorta di ‘medicina miracolosa’, adatta a tutte le età e in molte situazioni cliniche; ma come tutte le terapie va somministrata con alcune attenzioni, correlata al proprio stato clinico. Perciò le attività in palestra e in piscina proposte dal gruppo Cuoriamoci si svolgono sempre sotto la supervisione di un fisioterapista diplomato che controlla il rispetto delle regole apprese, quali il controllo del polso e dell’affaticamento del singolo.

I membri si ritrovano ogni mercoledì, durante il periodo scolastico, dalle 18 alle 20 al Centro Somen di Sementina per praticare un’ora di ginnastica e un’ora di piscina, con il sostegno dei collaboratori della fisioterapia Andreotti. Al termine dell’allenamento, il gruppo si ritrova per un momento conviviale, solitamente davanti a una buona pizza. Oltre a svolgere attività sportive, l’associazione propone ai suoi soci alcune attività culturali e conviviali, come pure un’informazione sulla rianimazione cardio-polmonare e sull’utilizzo del defibrillatore. Ulteriori informazioni e richieste per una lezione di prova gratuita sono da inoltrare all’indirizzo e-mail cuoriamoci@hotmail.com oppure si può telefonare al numero 079 330 13 23 di Gianfranco Speziga.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved