si-al-nodo-d-interscambio-di-biasca-e-alla-ciclopista-a-bodio
23.06.2022 - 15:37

Sì al nodo d’interscambio di Biasca e alla ciclopista a Bodio

Il Gran Consiglio ha accolto i crediti per la realizzazione delle opere. Via libera anche agli adeguamenti stradali per lo svincolo di Giornico

Il Gran Consiglio ha approvato i crediti per la realizzazione di tre importanti opere nei Comuni di Biasca, Bodio e Giornico. Il plenum ha seguito le conclusioni del rapporto della Commissione gestione e finanze stilato dai relatori Michele Guerra (Lega) e Bixio Caprara (Plr), nel quale – partendo da Biasca – si evidenziava la necessità di riqualificare tutto il comparto della stazione e sistemare il nodo intermodale al fine di migliorare notevolmente "la funzionalità e la sicurezza di tutti i vettori di traffico" alla luce del potenziamento dell’offerta ferroviaria. Obiettivo della riqualifica è infatti quello di moderare il traffico sulla strada cantonale mediante l’edificazione di una nuova rotonda a sud della stazione e di destinare un’area interamente a pedoni e ciclisti. Per quest’opera il Gran Consiglio ha stanziato (con 70 voti favorevoli e due astensioni) un credito netto di 3,8 milioni di franchi, autorizzando la spesa di 6 milioni supportata dal Comune con 1,72 milioni (il legislativo di Biasca dovrà esprimersi sul credito durante la seduta del 27 giugno), dalla Commissione regionale dei trasporti Tre Valli e dalle Ffs.

Via libera (all’unanimità) anche alla richiesta di un credito netto di 1,51 milioni e all’autorizzazione alla spesa di 1,91 milioni (il Comune coprirà i costi rimanenti) per la realizzazione della nuova pista ciclabile lungo l’argine del fiume Ticino a Bodio.

Pure approvato per quanto riguarda Giornico, nonostante il voto contrario dei deputati socialisti, il credito netto di 2,8 milioni di franchi per l’adeguamento del tratto stradale tra la strada cantonale e lo svincolo del nuovo Centro di competenza dei veicoli pesanti. Una serie di interventi che permetterà la futura realizzazione completa dello svincolo autostradale di Giornico e la sua apertura al traffico pubblico.

Leggi anche:

Stazione di Biasca, passi avanti per il nodo di interscambio

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
biasca bodio giornico gran consiglio nodo intermodale stazione
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved