15.06.2022 - 14:23
Aggiornamento: 16.06.2022 - 11:22

Sant’Antonino, ecco il mandato per la Scuola dell’infanzia

La giuria ha deciso di affidare l’incarico allo studio di architettura Krausbeck Santagostino Margarido di Salorino

sant-antonino-ecco-il-mandato-per-la-scuola-dell-infanzia
Ti-Press
La sede attuale

La giuria chiamata a valutare i progetti presentati per il concorso di progettazione indetto dal Comune per la realizzazione della nuova Scuola dell’infanzia, il cui parcheggio ha fatto discutere per la chiusura della palestra del Club di difesa personale, si è riunita lo scorso 30 maggio. Coordinata dall’architetto Piero Conconi di Lugano e composta dalla sindaca Simona Zinniker in qualità di presidente, dai membri Ivan Zufferey e Mauro Pedrelli in qualità di rappresentanti del Municipio così come dagli specialisti Carlo Barra, Giacomo Guidotti, Andrea Roscetti e Melanie Stocker, ha deciso all’unanimità di affidare il mandato allo studio di architettura Krausbeck Santagostino Margarido di Salorino. "Il progetto prevede la realizzazione di un unico edificio; questa scelta contiene numerosi vantaggi, come connessioni interne dirette, sinergia e ottimizzazione delle distribuzioni impiantistiche", afferma il Comune in una nota. L’esposizione di tutti i progetti avverrà dal 20 al 29 giugno (dalle 15 alle 19) presso il Centro comunale in Via delle Scuole 14 a S. Antonino. Lunedì 20 giugno alle 19 presso la Sala Multiuso di Sant’Antonino si terrà invece una serata informativa per la popolazione dove verrà presentato il progetto vincitore.

Leggi anche:

Sant’Antonino, fa discutere la chiusura della palestra di judo

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved