ULTIME NOTIZIE Cantone
Locarnese
9 ore

Grave incidente ad Avegno, un motociclista rischia la vita

Un 56enne del Locarnese ha perso il controllo del mezzo andando a sbattere contro lo spartitraffico riportando gravi ferite
Mendrisiotto
9 ore

La Castello Bene conquista il Nebiopoli 2023

Il corteo mascherato ‘cattura’ 20mila spettatori. Per gli organizzatori del Carnevale chiassese è l’edizione dei record
Luganese
11 ore

Auto contro moto a Novaggio, grave il motociclista

L’incidente sulla strada verso Miglieglia. Il giovane è stato sbalzato a terra dall’impatto frontale
Mendrisiotto
12 ore

Il Corteo di Nebiopoli fa il pieno di satira e pubblico

La sfilata mascherata si riappropria del centro cittadino tra guggen, gruppi e carri (venuti anche da fuori) e le cannonate di coriandoli da Sion
Luganese
13 ore

Scontro auto-moto a Manno, ferito il motociclista

L’incidente intorno alle 15:45 in via Cantonale. Non sono note le condizioni del ferito, portato in ospedale dopo i primi soccorsi sul posto
Luganese
16 ore

A Lugano incendio in una discarica in zona Stampa

Un grosso incendio si è sviluppato questa mattina provocando molto fumo e un odore sgradevole. Una persona in ospedale per intossicazione
Locarno
18 ore

Solduno, un poliziotto di prossimità gentile e apprezzato

Dopo 37 anni di servizio va in pensione il sergente maggiore Fabrizio Arizzoli. L’Associazione di quartiere esprime la sua gratitudine
Mendrisiotto
21 ore

“Nei paesini la gente è solidale, ma in città...”

Non sembra essere un periodo facile per il volontariato, che dopo la pandemia sembra aver perso drasticamente attrattiva
06.06.2022 - 16:07

Sun Valley Festival: un ‘successo’ malgrado i furti e lo spray

Non è ancora chiaro cosa sia accaduto esattamente venerdì sera. Resta il fatto che sabato e domenica non son stati registrati altri episodi simili

sun-valley-festival-un-successo-malgrado-i-furti-e-lo-spray

Una bravata, una strategia per rubare oggetti di valore o uno strumento per difendersi? Non è ancora chiaro quale sia stato il motivo esatto che ha portato almeno una persona a utilizzare lo spray al peperoncino venerdì sera al Sun Valley Festival a Malvaglia, colpendo diverse persone. Certo è che vi sono stati alcuni furti, come conferma la Polizia cantonale da noi contattata, precisando che sono state sporte tre o quattro denunce. Nessuna denuncia invece per quanto riguarda lo spray al peperoncino. In ogni caso la tre-giorni è stata «un successo, con in media 2’500 persone al giorno che si sono divertite moltissimo», afferma a ‘laRegione’ Stefano Geninasca-Menegalli – presidente di Asilo Beach (l’associazione che ha organizzato l’evento) –, deplorando quanto accaduto venerdì e ricordando che si è trattato di un episodio isolato.

Chi ha denunciato i furti non ha menzionato alcuno spray

Episodio che risulta essere poco chiaro anche a causa di testimonianze discordanti. Da un lato una presunta vittima ha indicato al nostro giornale di essere dapprima stata accecata con lo spray e in seguito derubata della collana che indossava. Agli organizzatori una persona ha invece detto di essersi difesa da un’aggressione utilizzando lo spray al peperoncino che ha poi colpito altre persone nelle vicinanze. La polizia da parte sua dice che i due episodi non sarebbero collegati, visto che sono avvenuti in due momenti distinti, distanziati da circa un’ora e mezza. Per quanto riguarda lo spray al peperoncino non sono state sporte denunce, mentre per i furti sì. Le persone che si sono viste rubare oggetti di valore e che si sono quindi rivolte alla polizia, non avrebbero tuttavia menzionato alcuno spray. Spray che potrebbe essere quindi stato utilizzato semplicemente per una bravata. In ogni caso le indagini sono in corso per stabilire l’esatta dinamica dei fatti.

Nessun altro episodio simile

Così come la polizia, anche Geninasca-Menegalli conferma che gli altri due giorni di festival si sono svolti all’insegna del divertimento e senza problemi. La sicurezza e i sanitari sono intervenuti ancora alcune volte, ma per episodi non gravi (si parla di una discussione accesa, di una ferita a un labbro, colpi di calore, caviglie slogate e abuso di alcol). «Si tratta di numeri molto bassi» che non hanno assolutamente rovinato l’ambiente alle migliaia di persone accorse per godersi alcune ore di musica e svago. «Anche gli artisti, alcuni dei quali conosciuti a livello internazionale, ci hanno fatto i complimenti per l’accoglienza e l’ospitalità», sottolinea infine il presidente dell’Asilo Beach.

Leggi anche:

Spray al pepe e furti al Sun Valley di Malvaglia

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved