eventi-e-sicurezza-in-citta-approccio-riduttivo-della-polcom
29.04.2022 - 18:39
Aggiornamento: 19:45

Eventi e sicurezza in città: ‘Approccio riduttivo della Polcom’

La Lega interpella il Municipio di Bellinzona in merito alle considerazioni del comandante Ivano Beltraminelli sul caso del pestaggio all’Espocentro

Lasciano "un po’ perplessi" i consiglieri comunali leghisti di Bellinzona le considerazioni del comandante della Polcom Ivano Beltraminelli sul caso del pestaggio avvenuto la sera di sabato 9 aprile all’esterno dell’Espocentro al termine di un concerto. Per Manuel Donati, Manuela Genetelli, Alessandro Minotti, Sacha Gobbi e Luca Madonna, "la soluzione di inasprire l’ottenimento delle autorizzazioni e di incrementare il numero di agenti di sicurezza privata (maggiori costi per gli organizzatori) sembrano invece andare nella direzione opposta" di incentivare l’economia locale."Ognuno, Polcom in primis – si legge ancora nel testo dell’interpellanza – deve assumersi le sue responsabilità ed essere parte attiva e soprattutto utile nel far vivere la città, non un ostacolo". Riferendosi poi alle dichiarazioni di Beltraminelli («ovviamente se certi episodi di violenza si ripetono la risposta più facile da dare sarebbe una sola, ossia negare l’autorizzazione allo svolgimento di quelle feste»), i consiglieri parlano di "un approccio riduttivo che disincentiva l’organizzazione di eventi, priva commercianti e ristoratori di un possibile indotto, rendendo nel contempo Bellinzona poco attrattiva". Nell’interpellanza viene chiesto al Municipio "se condivide questo approccio e non ritiene che, oltre a disincentivare l’organizzazione di eventi, sia esageratamente oneroso e attenui in maniera importante la responsabilità della Polcom". All’esecutivo vengono sottoposti altri quesiti, in particolare sull’organizzazione e i compiti del Corpo della Polizia comunale in occasione di eventi simili: "Situazioni impegnative avvengono spesso in luoghi già conosciuti per essere a rischio. Si tratta di un problema organizzativo oppure di sottodimensionamento del Corpo di polizia o forse ancora legato alla facile delega dei compiti di polizia ad agenti di sicurezza privata che non hanno per legge le stesse competenze e possibilità di intervento degli agenti della Comunale?".

Leggi anche:

Il dopo pestaggio: ‘Valutare meglio e più sicurezza privata’

Calci e pugni alla serata trap di Bellinzona

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
eventi interpellanza lega polizia comunale sicurezza
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved