09.04.2022 - 17:18

Presidio di R-esistiamo davanti al bunker di Camorino

Due le principali richieste dei manifestanti: la chiusura della struttura e la concessione dei permessi alle persone alloggiate lì da tempo

presidio-di-r-esistiamo-davanti-al-bunker-di-camorino
Ti-Press
L’entrata del bunker

Nuovo presidio nel pomeriggio davanti al bunker di Camorino, struttura della Protezione civile che alloggia i richiedenti l’asilo la cui domanda è stata respinta e che dunque sono in attesa di lasciare la Svizzera. Ne riferisce la Rsi, secondo cui la manifestazione di protesta, promossa dal collettivo R-esistiamo, ha radunato una settantina di persone. Due le principali richieste: la chiusura immediata dello stabile e la concessione dei permessi alle persone che vi sono alloggiate da tempo.

Da mesi il Cantone lavora per trovare un’alternativa fuori terra al famigerato bunker di Camorino: una decisione al riguardo è appunto attesa.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved