biasca-panzer-day-al-forte-mondascia
Archivio Ti-Press
29.03.2022 - 18:16

Biasca, Panzer Day al Forte Mondascia

Sabato 16 aprile gli interessati avranno l’opportunità di ripercorrere la storia, la tecnica e l’evoluzione dei veicoli cingolati

Sabato 16 aprile il Museo Militare Forte Mondascia di Biasca propone il Panzer Day, un evento rivolto ad "amanti e collezionisti di mezzi militari che hanno fatto la storia", si legge in un comunicato. Durante la giornata, che inizia alle 9, gli interessati avranno l’opportunità di ripercorrere la storia, la tecnica e l’evoluzione dei veicoli cingolati. Nel pomeriggio sarà pure possibile provare l’emozione di viaggiare su questi carri sulla pista sterrata del museo. Per partecipare alla manifestazione è necessario iscriversi entro il 14 aprile (posti limitati) chiamando lo 079 444 02 23 oppure scrivendo a grossiosvaldo@ticino.com. Il costo è di 70 franchi per gli adulti e di 50 franchi per i ragazzi dai 10 a 16 anni. Nel prezzo sono compresi un corso sulla storia dei mezzi delle truppe meccanizzate, il trasporto su carro, il pranzo, un pins Mondascia e un attestato di partecipazione. Regolamento di partecipazione e condizioni su www.fortemondascia.ch.

In Ticino poche occasioni per vedere questi mezzi in movimento

"Dagli anni cinquanta e con grande sviluppo in tutti gli anni seguenti anche l’esercito svizzero ha cominciato a dotarsi di una prima truppa corazzata con carri da combattimento e di conseguenza con veicoli cingolati per il trasporto delle truppe che formeranno in seguito le brigate meccanizzate tutt’ora attive", si spiega nella nota. "In Ticino, a conseguenza dei grandi problemi di trasferimento, abbiamo avuto poche occasioni di vedere questi mezzi in movimento e gli unici visibili si trovano appunto al Museo che con grande impegno, anche finanziario, li ha ricevuti dall’esercito, perfettamente funzionanti".

Saranno presentati i veicoli della famiglia M113

Durante la giornata saranno presentati i veicoli della famiglia M113 di costruzione Us. Un "veicolo trasporto truppe completamente cingolato progettato negli anni cinquanta per ospitare una squadra di fanteria completamente equipaggiata e fornire sostegno alle truppe. Ha capacità anfibie senza preparazione e una protezione blindata adattata nel tempo. Costruito in diversi modelli con diverse funzioni sul campo di battaglia sono tutt’ora tutti presenti al Forte. Per la storia il suo impiego fu importante e massiccio nella guerra del Vietnam".

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
biasca forte mondascia panzer day
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved