a-cari-la-stagione-sciistica-termina-prima-del-previsto
Ti-Press
Inverno straordinariamente mite, secco e avaro di precipitazioni
10.03.2022 - 17:24
Aggiornamento : 18:20

A Carì la stagione sciistica termina prima del previsto

A causa delle condizioni meteo e dello scarso innevamento, domenica 13 marzo sarà l’ultimo giorno di funzionamento degli impianti di risalita

A Carì "la chiusura della stagione sciistica avverrà con una settimana di anticipo rispetto a quanto inizialmente previsto". Lo ha indicato in un comunicato la Nuova Carì società di gestione Sagl, precisando che "domenica 13 marzo sarà infatti l’ultimo giorno di funzionamento degli impianti di risalita". La decisione è stata presa "a causa delle condizioni meteo e dello scarso innevamento".

Nella nota la società "ringrazia i numerosi affezionati utenti che hanno popolato la stazione durante il periodo di apertura. Particolare riconoscenza va al personale addetto alla preparazione delle piste che ha lavorato in maniera instancabile per garantire la discesa a valle, nonostante le pessime condizioni dettate da un inverno straordinariamente mite, secco e avaro di precipitazioni, cosi come al resto del personale che si è fatto trovare pronto all’apertura della stazione". La Nuova Carì ricorda infine che l’abbonamento stagionale ‘Leventina Ski Card’ potrà ancora essere utilizzato nelle "stazioni partner".

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
carì impianti risalita stagione sciistica
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved