a2-a-bellinzona-l-unita-di-sinistra-insiste-sui-pannelli-solari
Ti-Press
Chiesti impianti fotovoltaici sui ripari fonici
ULTIME NOTIZIE Cantone
Ticino
2 ore

Furti per 5mila franchi nei distributori automatici, due arresti

Un 40enne e una 30enne avrebbero colpito le gettoniere di almeno 8 apparecchi soprattutto nei pressi delle stazioni ferroviarie
Luganese
4 ore

È morto il motociclista coinvolto ieri in un incidente a Croglio

L’uomo, un 28enne italiano, ha urtato violentemente un’automobile all’altezza di Madonna del Piano, venendo sbalzato dal mezzo e rovinando a terra
Locarnese
6 ore

A Locarno ‘movida’ prolungata, gli esercenti: ‘è un primo passo’

Le reazioni di bar e ristoranti dopo la decisione dell’Esecutivo di prolungare la possibilità per quest’ultimi di mettere musica di sottofondo 
Mendrisiotto
6 ore

InterCity a Chiasso, ‘Difenderemo sempre la nostra fermata’

Molti i temi in agenda per la seduta extra-muros che impegnerà il Municipio a fine mese. Il punto con il sindaco Bruno Arrigoni.
Gallery
Luganese
15 ore

Auto contro moto a Madonna del Piano: un ferito grave

Incidente della circolazione attorno alle 20 sulla strada che da Ponte Tresa conduce a Fornasette, chiusa per i rilievi del caso
Ticino
17 ore

Il luglio 2022 è stato il secondo più caldo di sempre in Ticino

Il mese appena trascorso ha visto uno scarto di +2,6 °C rispetto alla norma 1991-2020: il record rimane a luglio 2015, con uno scarto di oltre 3°C
Ticino
18 ore

Strategia energetica, Marchesi (Udc): ‘Il nucleare al centro’

Il presidente e consigliere nazionale democentrista ‘preoccupato’ per la situazione attuale svela la sua ricetta: ‘Finora da Berna proposte insufficienti’
Bellinzonese
1 gior

Dieci chilometri di colonna sotto il sole tra Biasca e Airolo

Rientro dei vacanzieri e momentanea chiusura della galleria del San Gottardo mandano l’asse autostradale in tilt
Bellinzonese
1 gior

Tunnel del San Gottardo chiuso in entrambe le direzioni

Veicolo in avaria poco prima di mezzogiorno: situazione ‘calda’ sull’asse autostradale ticinese
Bellinzonese
1 gior

Bistrot di Bellinzona, ‘Nessuna truffa né maltrattamenti’

Il gerente Ivan Lukic non nasconde le difficoltà economiche. Tuttavia alcune persone hanno ‘tenuto duro, credendo nel progetto. Altre lo hanno diffamato’
28.10.2021 - 12:16
Aggiornamento: 18:28

A2 a Bellinzona, l’Unità di sinistra insiste sui pannelli solari

In un’interrogazione si torna sul tema dopo che il Consiglio federale ha indicato di sfruttare il potenziale di elettricità lungo autostrade e ferrovia

L’Unità di sinistra sollecita nuovamente il Municipio di Bellinzona a realizzare impianti fotovoltaici sui ripari fonici lungo l’A2. Lo fa con un’interrogazione, dopo che il 27 ottobre il Consiglio federale ha approvato un rapporto che prevede in tempi brevi di sfruttare il potenziale di 101 Gwh di elettricità lungo autostrade e ferrovia. Potenziale emerso da uno studio effettuato dalla Confederazione a seguito di un postulato presentato dal consigliere nazionale ticinese socialista Bruno Storni. Stando al rapporto, l’Ufficio federale delle strade (Ustra) dovrà, “laddove non utilizzi l’elettricità per il proprio fabbisogno, mettere a disposizione di terzi a titolo gratuito le superfici dei ripari fonici delle autostrade”, si legge nel testo. Insomma, “si potrebbe trattare di una bella opportunità per l’Amb di sfruttare questa occasione per produrre energia rinnovabile pregiata”. Di questo tema a Bellinzona si era già parlato recentemente a seguito di una mozione presentata lo scorso marzo sempre dall’Unità di sinistra che chiedeva alla Città di Bellinzona e all’Amb di installare pannelli solari sulla parete antirumore che verrà realizzata lungo la A2. Mozione che è stata ritenuta irricevibile dal Municipio (in quanto la questione è stata ritenuta di competenza della Confederazione), ma che ha comunque avuto il pregio di permettere di approfondire il tema: se da un lato era emerso che per motivi tecnici sarebbe difficile installare gli impianti fotovoltaici in zona Carasso-Galbiso, dall’altra vi sarebbe la possibilità di posarli sul muraglione di calcestruzzo sorto negli anni recenti allo svincolo dell’A2 di Camorino.

Le domande

Nell’attuale interrogazione (primo firmatario Danilo Forini) l’Unità di sinistra chiede quindi al Municipio se “intende approfittare di questa recentissima decisione del Consiglio federale prendendo direttamente contatto con l’Ustra per facilitare eventuali opportunità per realizzare impianti fotovoltaici lungo l’A2 beneficiando gratuitamente delle superfici” e se “può farsi parte attiva nei confronti della controllata Amb per richiedere un’approfondita analisi generale dell’intero potenziale di utilizzo di tutte le superfici in territorio comunale lungo l’A2 per l’installazione di impianti fotovoltaici”. Domanda inoltre “a che punto è la realizzazione di un’istallazione di produzione fotovoltaica da parte dell’Amb lungo l’autostrada a Camorino” e se “le difficoltà tecniche riscontrate nei pressi dei ripari di Carasso, Galbisio e Gorduno, non possono essere risolte e superate”. Infine, Forini e cofirmatari chiedono se la decisione del Consiglio federale “modifica la valutazione del Municipio sulla ricevibilità della mozione” presentata lo scorso marzo e se effettivamente “è prevista la realizzazione da parte dell’Amb in tempi brevi di impianti fotovoltaici lungo l’A2 su nuovi o vecchi ripari fonici”.

Leggi anche:

Un piano per tappezzare i ripari fonici di pannelli solari

L'Unità di sinistra vuole i pannelli solari lungo l'A2

Bellinzona: Ustra e Amb bocciano l’impianto fotovoltaico

Un impianto fotovoltaico sul muraglione A2 di Camorino

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved