costi-contenuti-con-il-servizio-taxi-per-le-mense-scolastiche
Ti-Press
Il Policentro di Pianezzo
ULTIME NOTIZIE Cantone
Mendrisiotto
2 ore

‘Cresciuti fra i binari’, la vita ai Domus di Chiasso

Un libro racconta l’emozionante vissuto di chi ha abitato i tre palazzi accanto alla ferrovia ai margini della cittadina di confine di allora
Ticino
3 ore

Risanamento Ipct, i sindacati non esultano

Vpod e Ocst non osteggiano la soluzione di compromesso raggiunta in Gestione, ma fanno capire di preferire il finanziamento diretto
Ticino
3 ore

Impianti di risalita, il credito da 5,6 milioni scende in pista

Il Gran Consiglio dà luce verde al rapporto commissionale. Caprara (Plr): ‘Non è una cambiale in bianco, ci sono criteri da ottemperare’
Ticino
4 ore

Pareggio di bilancio agendo ‘prioritariamente’ sulla spesa

Il Gran Consiglio dà via libera all’iniziativa Udc emendata dalla proposta del Plr per rendere ‘meno rigido’ il testo. Sinistra sulle barricate
Luganese
4 ore

Torricella-Taverne, il Municipio torna alla collegialità

Dopo la polemica pubblica, la segnalazione agli Enti locali e il rimpasto dicasteriale, l’esecutivo torna sulla collegialità e sulla confidenzialità
Luganese
4 ore

Ha truffato il principe di Genova, condannato a 24 mesi

La sentenza è stata emessa dalla Corte delle Assise criminali di Lugano nei confronti di un 66enne che gli ha sottratto 817mila franchi
Ticino
5 ore

Covid Pass, cinque le multe in Ticino

Sono 531 i controlli effettuati dalla polizia da quando è entrato in vigore l’obbligo del certificato nella ristorazione
Bellinzonese
5 ore

Fc Lugano femminile, 50 anni di vita racchiusa in una mostra

A Vezia giovedì 21 ottobre si inaugura un’esposizione sulla storia della squadra e le sue protagoniste
Bellinzonese
28.09.2021 - 12:110
Aggiornamento : 04.10.2021 - 17:17

‘Costi contenuti’ con il servizio taxi per le mense scolastiche

Il Municipio di Bellinzona, rispondendo a un’interpellanza, ritiene che il servizio catering sia la soluzione ideale anche per il Policentro di Pianezzo

Organizzare un trasporto per la consegna dei pasti nelle mense scolastiche a livello comunale o cucinare in loco genererebbe “importanti spese supplementari” per la Città. È quanto risponde, in estrema sintesi, il Municipio di Bellinzona al consigliere comunale leghista Manuel Donati che, in un’interpellanza (trasformata in interrogazione), lamentava una scarsa qualità del cibo in particolare alla mensa del Policentro di Pianezzo. Donati nel testo faceva infatti notare che in quest’ultimo caso i pasti vengono consegnati con un taxi già alle 10.30/10.45 “compromettendo la qualità dei cibi”. L’esecutivo cittadino conferma che a occuparsi del trasporto “è un servizio taxi”, ma ritiene che l’informazione sull’orario di arrivo non sia corretta: “Il box riscaldato, attualmente, arriva al Policentro di Pianezzo alle ore 11.30”. Non giunge alle 11.45, come chiedeva Donati, perché il taxi continua poi la sua corsa fino alla mensa delle Scuole elementari (Se) di Camorino. “Se i pasti dovessero arrivare tassativamente a Pianezzo alle ore 11.45, l’Amministrazione generale dovrebbe prevedere un trasporto ad hoc che produrrebbe un costo supplementare per il Municipio non indifferente”.

Con un cuoco il prezzo dei pasti aumenterebbe

Il consigliere comunale leghista nell’interpellanza chiedeva anche al Municipio di valutare un abbassamento dei prezzi nel caso in cui il cibo fosse di scarsa qualità. Da parte sua l’esecutivo cittadino sottolinea che “durante l’intero anno scolastico non sono mai giunte all’Ufficio preposto reclamazioni relative a del cibo molto scotto o immangiabile”, ricordando poi che il prezzo del pasto “comprende, oltre al costo del cibo anche l’onere della sorveglianza educativa”. Donati chiedeva poi se non è possibile utilizzare la cucina a disposizione a Pianezzo, invece del servizio taxi. In effetti al Policentro dall’anno scorso vi è una cucina “decorosa” che “dispone pure di un piano cottura con però una cappa aspirante interna al carbone”. In ogni caso, “premesso che lo spazio cucina superi il collaudo, le spese che la Città dovrebbe sopportare per coprire lo stipendio di un/una cuoco/a professionale sarebbero decisamente più elevate a fronte di un servizio catering di qualità”, sottolinea il Municipio, precisando che “se questa ipotesi venisse confermata, inevitabilmente il costo del pasto subirebbe un’importante impennata”. Infine l’esecutivo nella sua risposta rileva che “attualmente tutte le mense Se fanno capo a un servizio catering”.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved