06.09.2021 - 18:49
Aggiornamento: 19:19

Esposizione a Camorino dedicata al tema 'numinoso'

Sarà inaugurata sabato 11 settembre dalle 18 alle 21 al Centro culturale Areapangeart in via Ai Casgnò 11a

esposizione-a-camorino-dedicata-al-tema-numinoso

“Con ‘numinoso’ Jung intende ‘la qualità di un oggetto visibile o l'influsso di una presenza invisibile che causa un particolare cambiamento della coscienza’”. Sabato 11 settembre al Centro culturale Areapangeart di Camorino si inaugura un'esposizione dedicata proprio a questo tema. Dalle 18 alle 21 i visitatori potranno osservarla al primo piano e al piano terra dello stabile in via Ai Casgnò 11a. “L'esposizione curata da Loredana Müller, cerca di cogliere nell'esperienza dell'arte l'esegesi laica del sacro. Espone e unisce opere molto diverse, pervase da un'aura come atto del trasformare”, si legge in una nota. 

Al Centro culturale Areapangeart sono poi previste cinque serate, il sabato, dalle 19 in saletta, garantendo 22 posti con distanza: il 18 settembre una conferenza di Daniele Benci sul tema Numinoso; il 28 settembre la presentazione di 'Sublime incoscienza', un libro d'artista nato durante il confinamento con i testi di Domenico Vuoto, scrittore in prosa di Roma; il 9 ottobre si parlerà dei primi quattro libretti dedicati a Giorgio Orelli, dove i testi si muovono trasversalmente generando un insolito insieme (Alberto Nessi, Giorgio Morandi, Alessandro Margnetti, Pietro De Marchi e lo stesso Giorgio Orelli); e il 23 ottobre sarà proiettato l'ultimo documentario di Werner Weick 'Sul Cammino di Son Giachen', lungo le antiche vie di pellegrinaggio. L'esposizione prevede infine un ultimo incontro il 30 ottobre (con gli artisti che daranno ulteriori strumenti di lettura sul loro operare) e terminerà martedì 2 novembre.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved